Savoia, 6-1 tennistico sul Poggiomarino. Le parole di Rais e Del Sorbo

Scritto da il 11 agosto 2018
Print Friendly, PDF & Email

SAVOIA-REAL POGGIOMARINO 6-1 (primo tempo 4-1)

MARCATORI: 19’ Ausiello (S); 23’ Lucarelli (R); 31’ e 40’ Tedesco (S); 43’ Del Sorbo (S); 71’ e 75’ Del Prete (S)

SAVOIA (4-3-3): Riccio (66’ Savini); Stellato (45’ D’Angeli), Capozzi (45’ Guastamacchia), Poziello (56’ Falanga), Esposito (45’ Marino); Liccardo, Ausiello (45’ Costantino), Alvino (59’ D’Angolo); Tedesco (45’ Maranzino), Del Sorbo (56’ Del Prete), Felici (45’ Rossi). Allenatore Gigi Squillante

REAL POGGIOMARINO (4-3-3): Prete; Nunziata, Cangianiello, Parlato, De Rosa; Aufiero, Perone, Desiderato; Lucarelli, Cristantemo, Di Ruocco. Allenatore: Angelo Teta

Dopo lo 0-0 di una settimana fa contro la Puteolana, il Savoia torna in campo nel torrido pomeriggio odierno per la seconda amichevole stagionale: avversario il Real Poggiomarino, compagine di Promozione. I padroni di casa sbloccano il match al minuto diciannove, quando, su un’innocua rimessa laterale, il portiere del Poggiomarino si lascia sfuggire il pallone di mano, regalando ad Ausiello il più facile dei gol. Passano quattro minuti e gli ospiti trovano il pareggio, con un fantastico tiro dalla distanza di Lucarelli che si insacca nel sette. Al 31’ il Savoia torna di nuovo in vantaggio: assist di tacco di Del Sorbo che libera Tedesco, il cui sinistro trova l’angolino basso. Lo stesso Tedesco trova la doppietta personale sfruttando un errore di un difensore e tirando di controbalzo. A due minuti dal termine della prima frazione, su rigore il Savoia trova anche il poker, con Del Sorbo che spiazza Prete. Nella ripresa, dopo un tourbillon di cambi, il Savoia trova il quinto gol con Del Prete che sottomisura non sbaglia. Il giovane attaccante, subentrato nella ripresa, trova la doppietta con un destro di prima intenzione su azione d’angolo. È l’ultimo gol del match, che si conclude pertanto sul 6-1 in favore del Savoia.

Al termine del match, ai nostri microfoni è intervenuto il direttore generale del Savoia, Giovanni Rais: “È un periodo di carico che comincia a farsi sentire, non ci può essere fluidità per tutta la gara, ma si sono viste delle giocate tipiche dei meccanismi di Squillante. Questione stadio? Sant’Antonio Abate è la nostra prima scelta per questioni di tipo di stadio e vicinanza con Torre Annunziata, ma lo comunicherò in federazione solo quando l’amministrazione comuna mi dirà quando iniziano i lavori al Giraud. Ho parlato col sindaco che in settimana è stato a Napoli, ma non ci sono ancora date precise. Gironi? Nè io nè la societa abbiamo paura di nessuno, anzi sarà stimolante affrontare società blasonate, tutti scappano dai gironi difficili ma non noi. Il mercato non è chiuso, ma valuteremo eventualmente solo una ciliegina sulla torta perché già così siamo competitivi con una rosa molto ampia che sta mettendo in difficoltà il mister. Siamo arrivati a Torre Annunziata un mese fa, il bilancio finora è più che positivo, sappiamo di essere arrivati in una piazza di categorie superiori. Dobbiamo lavorare, la proprietà è seria e bisogna avere un po’ di pazienza perché potremo fare bene”. Qualche dichiarazione anche per l’attaccante Antonio Del Sorbo: “Siamo un gruppo di ragazzi eccezionali, c’è entusiamo. Ovviamente siamo poco lucidi per i carichi, ma l’importante è fare quello che il mister ci chiede per farci trovare pronti quando arriveranno le partite importanti. Sono tornato a Torre principalmente per le ambizioni e la serietà della società, poi quando ho sentito il nome Savoia non ci ho pensato due volte perché qui ho vissuto una delle annate più belle delle mia carriera e ho solo grandi ricordi dei tifosi del Savoia. Vogliamo fare un campionato dignitoso e divertirci, daremo filo da torcere agli avversario e suderemo la maglia in ogni partita”.

© Copyright 2018 Giovanni D Avino, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info Giovanni D Avino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONDIVISIONI