Sassuolo: ufficiale l’esonero di Dionisi | IL COMUNICATO

- Advertisement -

Dopo una serie di deludenti risultati, il Sassuolo ha ufficialmente sollevato Alessio Dionisi dal ruolo di allenatore della squadra.

La sconfitta contro l’Empoli è stata fatale per Dionisi, il cui lavoro è stato messo in discussione non tanto per le prestazioni sul campo, ma per i magri risultati ottenuti dalla squadra.

La dirigenza neroverde ha ritenuto necessario un cambio radicale, non solo per quanto riguarda l’aspetto tecnico, ma soprattutto per risollevare il morale e la determinazione della squadra. I frequenti errori individuali hanno gravato sulle prestazioni complessive, portando il Sassuolo a rischiare la retrocessione in Serie B, una prospettiva inaccettabile per il club.

La promozione di Bigica

A prendere il posto di Dionisi, almeno temporaneamente, sarà Emiliano Bigica, già allenatore della Primavera neroverde. La decisione di promuovere internamente è stata presa per dare una scossa alla squadra e per evitare di legarsi a lungo termine con un nuovo allenatore, considerato il momento di transizione che il club sta vivendo.

La sfida contro il Napoli, di mercoledì, sarà il primo banco di prova per il nuovo allenatore, che cercherà di ridare slancio e fiducia a una squadra che si trova in una posizione delicata in classifica.

Ufficiale l’esonero di Dionisi: IL COMUNICATO

L’US Sassuolo Calcio comunica di aver sollevato il Sig. Alessio Dionisi dall’incarico di Responsabile Tecnico della Prima Squadra.

La Società ringrazia il tecnico e il suo staff per l’impegno profuso e la serietà dimostrata alla guida dei neroverdi e augura a lui e ai suoi collaboratori le migliori fortune per il futuro.

La guida della prima squadra viene affidata momentaneamente al tecnico della Primavera Emiliano Bigica.”

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.