sarri

Con l’infortunio di Giorgio Chiellini, la Juventus si era messa subito in moto sul mercato alla ricerca di un difensore per sopperire alla lunga assenza del suo capitano. La società aveva individuato in Jerome Boateng, che non rientra più nei piani del Bayern Monaco, l’alternativa ideale, poi, però, l’operazione è saltata.

A svelarne i retroscena il Corriere dello Sport.

A dare il semaforo rosso alla trattativa è stato il tecnico dei bianconeri Maurizio Sarri. Dopo aver saltato praticamente per intero la preparazione, il tedesco sarebbe entrato in condizione solamente a dicembre. Motivo per cui l’allenatore ha preferito far saltare l’affare.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …