Vivace post-partita al termine della sfida tra San Tommaso e Acr Messina. Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, al rientro negli spogliatoi, alcuni calciatori ospiti, applauditi ironicamente dai tifosi locali, avrebbero chiesto conto dell’accaduto a giocatori e tecnici della squadra locale.

Sempre secondo l’agenzia battuta dall’Ansa alle 18:57, il confronto verbale è però degenerato e alcuni atleti sarebbero entrati in contatto. L’allenatore irpino, Stefano Liquidato, ha denunciato di essere stato colpito al volto e si è poi fatto medicare in ospedale.

Opposta la versione fornita dal Messina. I dirigenti ospiti hanno ammesso che il post-partita all’uscita dal campo è stato caratterizzato dal nervosismo. Poi hanno evidenziato che il primo a macchiarsi di un gesto antisportivo è stato proprio il tecnico del San Tommaso, che a loro dire, avrebbe colpito con una testata il calciatore ospite Giuseppe Siclari. Da qui il conseguente parapiglia.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …