Si ferma la striscia positiva dell’Inter. Dopo otto vittorie e un pareggio la formazione di Conte deve deporre le armi nel match odierno con la Sampdoria. Al Ferraris i blucerchiati si sono imposti col risultato di due a uno, pur avendo subito a per quasi tutto l’arco della gara la veemenza interista. Ranieri ringrazia gli ex nerazzurri Candreva e Keita, autori delle due reti, di De Vrij la marcatura ospite.

Dominio sterile per Conte: trionfa Ranieri

Domina l’Inter. Vince la Sampdoria. La morale della partita è questa. Una sconfitta per i nerazzurri che brucia due volte, visto che i carnefici di Conte sono Candreva e Keita, proprio due ex “dipendenti” del biscione. Eppure la partita dell’Inter inizia subito in discesa. Tocco di mano in area ligure e VAR che interviene per decretare un calcio di rigore a favore degli uomini di casa. Con Lukaku in panchina è Sanchez ad incaricarsi della battuta. Il duello con Audero però, viene vinto dal portiere blucerchiato che nega la rete al cileno. Sulla respinta il primo ad arrivare è Ashley Young che però colpisce il palo. E non si tratta nemmeno della prima grande occasione a favore dell’Inter nonostante siamo appena al 12′.

La Samp prende coraggio e vive un momento positivo all’interno della gara. Prima Tonelli colpisce la traversa, poi il VAR diventa protagonista. Valeri fischia un calcio di rigore a favore dei blucerchiati per un fallo di mano di Lautaro Martinez, ma dalla regìa fanno notare che il tocco avviene fuori area. Poi è ancora Chiffi a richiamare il collega di campo Irrati per l’ennesimo tocco con il braccio, stavolta il colpevole è Barella e non ci sono dubbi per il penalty. Dal dischetto Candreva non sbaglia e porta in vantaggio la Sampdoria al 23′. Passa un quarto d’ora di continue avanzate interista, ma il gol lo trovo ancora il team di Ranieri. Damsgaard semina il panico nella retroguardia nerazzurra, crossa per Keita che da posizione ideale batte Handanovic per la seconda volta.

Nella ripresa Conte inserisce Perisic e dopo poco anche Lukaku, tenuto inizialmente a riposo dopo il leggero infortunio di domenica. Ma non basta, oltre al gol di De Vrij al 65′ la squadra non riesce a completare la rimonta.

Sampdoria – Inter | Le migliori azioni, i gol e le decisioni arbitrali da YouTube

Una sconfitta che rischia di allontanare l’Inter dal primo posto del Milan. I nerazzurri dovranno guardare con attenzione il super-posticipo che vedrà impegnati i cugini con la Juventus. Nella migliore delle ipotesi le due milanesi riaprirebbero i giochi per la Vecchia Signora. Per la Sampdoria si tratta della sesta vittoria in campionato, che porta Ranieri a quota 20 punti, staccando il treno delle formazioni che lottano per la salvezza.

Potrebbe interessarti

Roma – Milan 1-2 | Video sintesi, gol e highlights da YouTube

Trionfa il Milan nel big match con la Roma. La squadra di Pioli torna alla vittoria dopo l…