La Scafatese ha esonerato il tecnico Mario Di Nola. La società, che sta già vivendo un momento particolare per l’assenza di un campo dove poter disputare le gare interne, ha deciso di porre fine alla gestione tecnica. Di Nola, reduce da due sconfitte, si ritrova così a pagare una situazione che ha visto la Scafatese anche disputare qualche ottima partita. Il patron Vincenzo Cesarano aveva altre aspettative da questa stagione e ben presto comunicherà anche il nome del nuovo allenatore.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …