Clamoroso successo in rimonta della Salernitana che nei minuti di recupero ribalta il Venezia ed ottiene 3 punti che pesano come un macigno . I lagunari vengono tagliati fuori dalla lotta diretta per salire in Serie A mentre gli uomini di Castori continuano la rincorsa contro il Lecce, distaccato di un solo punto in classifica

Salernitana – Venezia 2-1: Gondo ribalta i neroverdi nel recupero

La squadra di Paolo Zanetti parte meglio, controllando il ritmo del gioco e fraseggiando molto bene. Al 28′ arriva il vantaggio lagunare con Maleh che raccoglie una palla vagante e la deposita nella porta difesa da Belec portando in vantaggio i suoi. La Salernitana si scuote subito e sfiora il pareggio ma uno strepitoso Maenpaa, ferma prima Kiyine, poi Cicerelli e per ultimo Di Tacchio portando così i suoi all’intervallo sul punteggio di 0-1

Nella ripresa il Venezia prova a chiuderla  con Johnsen che sfrutta un errore di Capezzi ma viene fermato da Belec che para di piede. Al 30′ clamorosa occasione per i padroni di casa con Gyomber che spara altissimo da posizione più che favorevole. Ancora Granata perciolosi al 42′ con Djuric che di testa prende il palo. Ma nei minuti di recupero succede l’inimmaginabbile. Al 47′ Gondo, subentrato al minuto 82′ ribadisce in rete il pallone dopo una respinta  di Maenpaa su Casasola riportando il punteggio in parità. Ma il thriller non è finito e al 95′ ancora Gondo sfrutta questa volta un Maenpaa non impeccabile e regala 3 punti clamorosi alla Salernitana che grazie a questo successo resta incollata al Lecce. I tifosi salernitani sognano…

Salernitana – Venezia 2-1: video dell’intervista di Castori e highlights

Per rivedere gli highlights della gara CLICCA QUI

Potrebbe interessarti

Atletico Madrid – Osasuna 2-1: video sintesi, goal e highlights da YouTube

Successo in rimonta per l’Atletico Madrid che dopo essere andata sotto nel punteggio…