Salernitana, Colantuono in conferenza stampa: ecco cosa ha detto

- Advertisement -

L’allenatore della Salernitana Stefano Colantuono ha parlato in conferenza stampa in vista del match di lunedi 1 aprile contro il Bologna. Ecco alcune delle sue dichiarazioni riportate dal sito di fantacalcio.it.

Salernitana, Colantuono in conferenza stampa: ecco cosa ha detto

Quella contro i rossoblù di Thiago Motta non sarà una sfida facile visto l’ottimo andamento della squadra in classifica, attualmente al quarto posto. Colantuono inizia dicendosi contento di prendere in mano le redini della Salernitana, sentendosi salernitano per adozione avendo già ricoperto la carica di tecnico in passato.

E’ il quinto anno per lui, e tra poco inizierà già il sesto anno: dopo la chiamata da parte del presidente Danilo Iervolino non si è rifiutato accogliendo una squadra le cui condizioni sembrano già compromesse, ma Colantuono guarda al futuro e vive ogni giorno di questo presente.

Dice che saranno tempo e soprattutto il campo a definire il finale di stagione, ma la Salernitana deve cercare di concludere al meglio delle sue possibilità senza lasciare nulla al caso. Sui giocatori sente di trovare elementi dediti allo sforzo e al miglioramento, cosa che possono sicuramente spingere a poter ribaltare la situazione attuale.

Salernitana, gli aggiornamenti su Dia e situazione infortunati

Si inizia parlando di Boulaye Dia e del possibile ritorno in squadra dopo le polemiche che avevano coinvolto il senegalese con l’ex tecnico della Salernitana Fabio Liverani. Colantuono dice che ha parlato con il giocatore, e ci sono possibilità di una suo ritorno, ma al momento altro non si sa.

Situazione infortunati: saranno diversi gli assenti nel match contro il Bologna. Non saranno infatti convocati Ochoa, Gyomber, Fazio e Kastanos. Si punterà quindi su nuove forze fresche come il diciottenne Tommaso Ferrari proveniente dal settore della Primavera.

Per maggiori informazioni continua a seguire il sito del Corriere del Pallone.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.