Allo stadio “Olimpico” si sfidano Roma e Napoli per questa 28esima giornata di Serie A. Partita dove il Napoli ha ottenuto maggiore possesso palla, intimorendo a più riprese una Roma che non è riuscita ad essere offensiva. Dopo una doppietta di Mertens al primo tempo, ci prova in ripresa con sicurezza il giallorosso Pellegrini, tirando una botta sicura che si spalma sul palo. Una Roma sfortunata e un Napoli vincente che non ha concesso nulla agli avversari è il risultato di questo spettacolare match, dove a farla da padrona sono stati gli azzurri. Un Napoli sicuro e compatto che esce con un secco 0-2 sulla Roma.

Primo tempo

Dopo pochi minuti dal fischio di inizio, già al 5′ c’è una buona occasione gol per i partenopei: tiro di Zielinski per Insigne, che tira di sinistro ma termina fuori. Al 12′ si nota il possesso palla maggiore per il Napoli, che riesce a far pressing ai giallorossi, i quali non riescono a recuperare palla ed essere offensivi.
Al 17′ ci prova la Roma: Lancio lungo su Dzeko da dietro il centrocampo giallorosso, contrasto con Maksimovic, ma non gliela dà vinta. Il bosniaco tira di sinistro calciando col piatto. Ma è una parata troppo semplice per Ospina. Al 22′ Tira nuovamente il Napoli: Insigne serve Zielinski in area che calcia troppo forte mandando fuori il pallone.
Al 27′ sbloccano la partita i partenopei con un bellissimo GOL: Calcio di punizione di Mertens dai 25 metri. Il belga calcia sul palo del portiere, Pau Lopez non riesce a bloccare il pallone dell’attaccante azzurro.
Segna il gol del raddoppio il Napoli al 34′: Insigne dalla sinistra per Politano che di testa la passa a Mertens che a porta vuota chiude un triangolo perfetto facendo ancora tap-in.
Ci prova a recuperare la Roma al 37′: Cristante calcia al volo un cross di Karsdorp al centro dell’area. Un prontissimo Ospina para.

Secondo tempo

Durante il recupero si avverte la voglia di recuperare della Roma.
I giallorossi tentano più di una volta di ottenere delle buone occasioni da gol.
Al 46′ Spinazzola crossa dalla sinistra, Pellegrini tira ma Ospina blocca.
Ci riprova al 57′ la Roma: rimpallo in area azzurra, il pallone arriva a Pedro che col sinistro calcia di prima, il pallone finisce troppo in alto.
Al 60′ grandissima occasione gol per la Roma: Passaggio sbagliato in uscita di Koulibaly. Il pallone arriva a Pellegrini che prende la mira e cerca di spiazzare Ospina che resta immobile, ma il pallone si spalma sul palo.
È ora tempo di cambi per entrambe le squadre. Inizia il Napoli al 66′: Entra Osimhen ed esce Mertens dopo la sua doppietta.
Al 67′ Tripla sostituzione per la Roma: Entrano Carles Perez, Borja Mayoral e Villar. Fuori Pedro, Dzeko e Diawara.
Al 73′ ancora cambio per Gattuso: Entrano Lozano ed Elmas, fuori Politano e Zielinski.
La Roma cerca di recuperare, all’ 80′: tiro cross fortissimo di Karsdorp. Ospina para.
All’ 85′ doppio cambio per il Napoli: Bakayoko e Manolas entrano, escono invece Maksimovic (finito a terra per numerosi crampi) e Insigne. Assegnati 5 minuti di recupero ma non c’è scampo per la Roma, il Napoli esce vittorioso da questo match.

Tabellino di Gara

Marcatori: 27′, 34′ Mertens (N)

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini (83′ Kumbulla), Diawara (67′ Villar), Spinazzola; Pedro (67′ Carles Perez), El Shaarawy; Dzeko (67′ Borja Mayoral). A disp.: Mirante, Fuzato, Villar, Santon, Reynolds, Fazio, Mayoral, Kumbulla, Pastore, Carles Perez, Calafiori. All.: Fonseca.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic (86′ Manolas), Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano (73′ Lozano), Zielinski (73′ Elmas), Insigne (86′ Bakayoko); Mertens (66′ Osimhen). A disp.: Meret, Contini, Zedadka, Bakayoko, Elmas, Osimhen, Lozano, Costanzo, Manolas, Cioffi. All.: Gattuso.
Ammoniti: Ibanez (R), Mancini (R), Zielinski (N), Diawara (R), El Shaarawy (R), Koulibaly (N), Villar (R)

Potrebbe interessarti

Roma – Crotone 5-0 | La Roma torna a vincere contro un Crotone già retrocesso

Allo “Stadio Olimpico“, il match valido per la 35ª giornata di Serie A 2020/20…