Esordio con vittoria per la Gelbison di Alessio Martino. Il tecnico, dopo la sconfitta in coppa Italia contro il Savoia, presenta una formazione più propositiva e ottiene il risultato sperato. finisce 3-0 a Vallo della Lucania una partita senza storia.

Gelbison inarrestabile. Super Rizzo segna una tripletta in appena 23’ mettendo da parte le velleità della Fidelis Andria. I gol firmati tutti da Luigi Rizzo sono arrivati nel primo tempo. Al 13′ il numero 11 rossoblù ha segnato su assist di Pipolo. Dopo cinque minuti  Rizzo va nuovamente in rete e segna il 2 a 0 sfruttando l’uscita a vuoto del portiere avversario. Al 22’ arriva il terzo gol con una bella azione personale finalizzata con una battuta mancina che termina sul palo più lontano.

I pugliesi sono nettamente in ritardo, ma la prestazione della Gelbison lascia ben sperare per il campionato. Paura, poi, all’80, quando il portiere della Fidelis, Belladonna, si accascia al suolo. L’estremo difensore è stato poi trasportato in ospedale. 

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …