di Francesco Camerlingo 

Contestazione all’esterno del San Paolo. Non proprio una ressa, ma a volte non è tanto la mole della folla a far notizia, bensì il senso e il contenuto di uno slogan: i tifosi del Napoli che attualmente sostano fuori al campo sportivo di Castelvolturno chiedono poco ma tanto: vogliono”rispetto”. Una denuncia che ha la fattezza di un grido, contiene disagio e tristezza, abbinate a tantissima delusione. È evidente che si è ben lontani dal clima sereno di inizio  estate, quando i giorni erano scanditi da ottimismo accompagnato a sogni di mercato mai esauditi. Il coro fuori dal campo è rivolto ai calciatori, a tutto lo staff tecnico; un segnale di vera appropriazione, una sottolineatura del diritto di difende oltre ogni cosa i colori di una maglia gloriosa. Una maglia che oggi più che mai vuole tornare a brillare.

Potrebbe interessarti

Napoli, cambia tutto…o quasi

di Francesco Camerlingo Si pensa già al Milan in casa Napoli. Ancelotti fresco di ritorno …