Una delegazione di calciatori ed allenatori dei campionati di Eccellenza e Promozione campane si è recata ieri presso il Comitato Regionale Campania. Alla presenza dei presidenti Nino Scarfato (AIAC) ed Antonio Trovato (AIC) nella giornata di ieri c’è stato un confronto col presidente Carmine Zigarelli.

Ripresa Eccellenza e Promozione: ecco chi era presente al colloquio con Zigarelli

Quattro allenatori e quattro calciatori a rappresentare le due categorie. Tra i tecnici, oltre al presidente Scarfato erano presenti Sasà Marra (Pianura), Mario Di Nola (Cervinara), Jury Calabrese (Salernum Baronissi) e Francesco Diana (Vitulazio), in pratica un tecnico per ogni provincia, fatta eccezione per Benevento. I calciatori sono stati rappresentati da Pasquale Carotenuto, Gismondo Gatta, Isidoro Izzo e Daniele Silvestro.

Proprio il calciatore del Villa Literno ci ha rilasciato delle dichiarazioni dopo l’incontro con Zigarelli: “Premetto che non conoscevo il presidente, ma vi confermo che è una persona come noi, eccezionale ed aperto al dialogo. È il primo a voler ripartire e sta facendo di tutto per farlo il prima possibile. Noi del movimento abbiamo chiesto di ripartire tutti altrimenti meglio che non riparta nessuno. Il calcio è di chi lo ama e uniti si può. – afferma lo svedese – Prima che il presidente faccia una videoconferenza con i presidenti di Eccellenza noi consegneremo un’istanza con le firme di tutti i capitani e gli allenatori di Promozione ed Eccellenza per dimostrare la volontà di tutti noi dilettanti campani a voler ripartire”.

Potrebbe interessarti

Ischia – Barano 2-0 | I gialloblù restano primi in classifica

L’Ischia fa suo anche il derby col Barano e resta al comando della classifica. Nonos…