Il malore pochi giorni dopo il suo compleanno

Sono passati solo pochi giorni dal suo 60esimo compleanno, compiuti il 30 Ottobre, inondato dai tanti messaggi di auguri ricevuti soprattutto dalla nostalgica tifoseria napoletana e dai numerosissimi club calcistici di tutta la scena nazionale. Già dal videomessaggio di ringraziamento sembrava non godere di una perfetta forma fisica.

Il ricovero a La Plata

Proprio oggi El Pibe de Oro è arrivato alla clinica “Ipensa” di La Plata, in Argentina, lì dove il suo medico personale, Leopoldo Luque ha tenuto tanto a precisare fosse arrivato sulle sue gambe. Il medico ha proseguito la dichiarazione parlando di un malore causato da una pregressa anemia, dovuta ad una dieta che gli ha provocato anche un repentino calo di peso, il quale gli avrebbe causato un crollo emotivo importante. Uno stato depressivo che ha ben poco a che fare con il Covid-19 ma che sarebbe causato anche da questi mesi di isolamento.

Parla la figlia Dalma

La figlia Dalma, primogentita di Maradona, si è scagliata contro l’opinione pubblica sottolineando che “per il bene delle sanguisughe che lo circondano” il padre si rimetterà presto, anche se non riesce ancora a trovare conforto, vedendo Diego bombardato di farmaci prescritti dai suoi medici. Pochi giorni fa, infatti, il diez è stato costretto a lasciare, accompagnato e sorretto dagli assistenti, la panchina della sua amata Gimnasia.

Quadro clinico complesso

Si parla dunque di un quadro clinico abbastanza complesso, soprattutto sotto il punto di vista psicologico. Ma Diego Armando si è sempre scoperto un uomo forte, circondato dall’amore dei suoi cari e supererà anche questa sorretto, seppur a distanza da tutti i suoi fedelissimi tifosi. Appunto per questo il suo medico personale, dopo gli accertamenti di routine, ha precisato che quando vorrà potrà andare via.

 

 

Potrebbe interessarti

Ibrahimovic a Sanremo come negli Autogol

Le regole del Festival di Zlatan Ibra continua a dettare le leggi del “suo” fe…