Calcio giovanile

Come mai si sente parlare molto spesso della data del 5 marzo come momento cruciale per le scuole calcio, palestre e piscine? Semplice, il 5 marzo è la data di scadenza dell’ultimo DPCM che vieta (di fatto) le attività sportive di gruppo. Adesso pare che a partire da questa data ci possa essere uno spiraglio per far ripartire il calcio, almeno per quanto riguarda gli allenamenti di gruppo. Vediamo la nota del CTS (comitato tecnico scientifico) di qualche giorno fa.

5 marzo 2021: giorno cruciale per Scuole calcio, palestre e piscine?

Di seguito riportiamo la nota del CTS con la proposta di ripartenza, ovviamente poi sarà il governo a dover decidere il da farsi all’interno del DPCM che andrà presumibilmente in vigore a partire dal 6 marzo 2021.

Si valuta con molta preoccupazione, in questa fase dell’epidemia sostenuta il riscontro potenziale di aggregazioni tra persone all’interno degli impianti sportivi, soprattutto in ambienti chiusi e confinati. Ma si ritiene particolarmente importante il ritorno alla fruizione delle attività fisiche, soprattutto nei soggetti in età evolutiva e negli individui con patologie croniche e negli anziani, nei quali il benessere psico-fisico acquisisce una dimensione fondamentale sullo stato di salute.

Riapertura scaglionata delle diverse ed eterogenee discipline sportive di base, improntata al principio di massima cautela. In zona arancione, oltre alle attività consentite nelle aree “zona rossa” (jogging e attività individuale all’aperto, ndr), sono consentite nelle palestre, piscine e tendo strutture le attività sportive di base individuali, anche acquatiche, e le attività sportive dilettantistiche non di squadra o di contatto; sono inoltre consentiti gli allenamenti per le attività sportive di contatto e per gli sport di squadra esclusivamente se svolti in forma individuale, nel rispetto del distanziamento e del divieto di assembramento. In zona gialla, oltre alle attività consentite nelle aree “zona rossa e zona arancione”, sono consentiti gli allenamenti per gli sport da contatto e di squadra dilettantistico e di base.

Calcio dilettantistico, via libera dal 6 marzo?

Per il calcio, ma anche “calcetto”, ci sarebbe il via libera da parte del CTS agli allenamenti collettivi per gli sport di contatto e di squadra, sia dilettantistico che di base, ma solo nelle zone gialle e permanenza del divieto di utilizzo delle docce.

Staremo a vedere, qualcosa si muove. Certo, se dovesse ripartire la macchina, si dovrebbe rifare un protocollo sanitario.

Potrebbe interessarti

Riapertura Calcetto, piscine e palestre a Marzo 2021: cosa dice il CTS?

Siamo a Marzo, mese in cui si sarebbe dovuta vedere “la luce”, almeno per quan…