Non si arresta il nostro viaggio alla scoperta della Regina della Campania Dilettante. La nostra iniziativa che vuole trovare le squadre preferite di lettori, tifosi, appassionati ed addetti ai lavori del calcio della nostra regione degli ultimi 50 anni.

Il regolamento è semplice (leggi qui): vi basterà commentare i nostri post. Siamo alla fase preliminare per trovare le formazioni che si sfideranno nel tabellone finale. Nel week-end che ci siamo appena lasciati alle spalle abbiamo vissuto la quarta e quinta giornata preliminare.

Non c’è due senza tre

Sabato è stata la volta del quarto turno che anticipa la fase finale. In gara le migliori formazioni degli anni che vanno dalla stagione 1987/88 alla 1992/93.

Tra i più attivi senz’altro ritroviamo i tifosi del Gladiator. I supporter di Santa Maria Capua Vetere piazzano la loro terza formazione agli ottavi di finale. Il Gladiator 1988/89 ha infatti passato il turno ricevendo il maggior numero di preferenze nella giornata di sabato. Dopo aver ricordato le formazioni di due grandissimi allenatori come Carmine Tascone e Franco Villa. Quello che citiamo oggi, grazi ai tifosi neroazzurri è il team del compianto Marco Fazzi. Da miglior bomber della storia della Casertana, a mago in panchina con i sammaritani. Una situazione non facile, in cui Fazzi riuscì a farsi amare dai tifosi gladiatori, vincendo l’allora campionato di Promozione centrando l’accesso in Interregionale.

Alle spalle del Gladiator ritroviamo ancora un ex aequo. Anche in questo è la terza volta. L’Arzanese 1989/90 ed il Gabbiano 1991/92 conquistano a braccetto la seconda piazza valida per il passaggio del turno.

Nel 1989/90 l’Arzanese riuscì ad essere promossa in Interregionale grazie ai ripescaggi, nonostante il secondo posto in classifica nel girone A di Promozione alle spalle della Silvana Grumese.

Il Gabbiano nella stagione 1991/92 fu la prima squadra (insieme alla Paganese) a vincere il campionato d’Eccellenza. Istituito proprio in quella stagione. La società nasceva dalla fusione di Internapoli e Puteolana 1909..

Quinto turno preliminare

Altra giornata preliminare è stata quella di domenica 19 aprile. Un clamoroso tripudio dei tifosi della Boys Melito che hanno portato la formazione 1993/94 agli ottavi di finale. Segnando il record di preferenze di questa fase. Ben 87 i voti ricevuto dai biancocelesti di Napoli nord. La formazione, allora allenata da Stefano Marrone, si piazzò solo sesta in campionato, ma vinse la Coppa Italia di categoria, segnando forse la pagina calcistica più importante di Melito. Grazie alla triade formata da mister Marrone, Antonio Caputo e Peppe Messineo.

Non poteva mancare all’appello il grande Giugliano 1997/98. La squadra di patron Donato Poziello capace di vincere tutto. Campionato di Serie D e conseguente Scudetto Dilettanti. Alla guida di una formazione fortissima c’era mister Guglielmo Ricciardi. Massimo Gravina, Biagio Grasso, Nunzio Zavarone, Billone Monti, Gennaro Sardo, Roberto Genco, Gigi Castellone, Antonio Pisani e Giorgio Fecarotta. Solo per citare alcuni dei campioni di quella rosa.

Qualificate fin qui

Dopo cinque giornate preliminari ecco la lista delle qualificate

  • Gladiator 1972/73
  • Puteolana 1969/70 – Giugliano 1973/74
  • Campania Ponticelli 1979/80
  • Pomigliano 1980/81
  • Gladiator 1983/84
  • Ischia 1982/83 – Arzanese 1986/87
  • Gladiator 1988/89
  • Gabbiano 1991/92 – Arzanese 1989/90
  • Boys Melito 1993/94
  • Giugliano 1997/98

Nuovo millennio

Si sta disputando oggi il sesto turno preliminare alla ricerca della Regina della Campania Dilettante. In gara ci sono le migliori formazioni dilettanti campane delle stagioni che vanno dalla stagione 1999/00 fino alla stagione 2004/05. Di seguito il post da commentare per dare la vostra preferenza alla squadra del cuore. Ricordiamo che è possibile votare un massimo di tre formazioni al giorno.

👑 LA REGINA DELLA CAMPANIA
📆 Sesta giornata preliminare
🆚 Clicca su altro per le squadre in gara oggi
📝 Puoi esprimere…

Pubblicato da Corriere del Pallone su Lunedì 20 aprile 2020

Potrebbe interessarti

Juventus – Torino 4-1 | Gol e highlights del derby da YouTube

Il derby della Mole avrebbe potuto rappresentare un duro ostacolo per la Juventus verso lo…