Puteolana 1902, i Di Costanzo puntano alla D. Cosa sta succedendo

- Advertisement -

Sono solo rumors o fantasie primaverili chi lo sa. Sta di fatto che sta suscitando grande curiosità ed interesse l’indiscrezione del portale pozzuolinews24 secondo cui i fratelli Di Costanzo attuali proprietari della Puteolana 1902 che milita in Eccellenza Girone A avrebbero messo gli occhi su un titolo di Serie D.

Dunque si tratterebbe di un clamoroso rilancio della proprietà granata sul progetto puteolano nonostante sia stata aspramente contestata nella trasferta di Capri contro il Givova prima delle festività pasquali.

In quella occasione, con un comunicato apparso sui social, gli stessi Di Costanzo avevano annuncialo il disimpegno dal club ma pare che tutto sia rientrato in queste ultime giornate dopo aver fatto decantare le tensioni del momento.

A tal proposito si erano anche mossi il Sindaco Luigi Manzoni e l’assessore allo sport Filippo Monaco i quali avevano espresso il desiderio di ricongiungere le parti per il bene dello storico calcio a Pozzuoli.

A quale titolo sarebbero interessati?

Sembrerebbe, quindi, che la proprietà sia interessata ad acquisire un titolo dalla serie D che potrebbe riportare il club nella massima competizione dilettantistica ad un solo anno dalla discesa per retrocessione diretta della scorsa stagione.

Quest’anno, il club, ha ottenuto ottimi risultati ma non sufficienti a scalfire la leadership della Real Acerrana e, successivamente, del Pompei finendo anche dietro al Nola.

Si parlerebbe di un interesse del titolo del Real Casalnuovo club nato questa estate sulle ceneri dell’Afragolese 1944. Il condizionale è d’obbligo anche perché non ci pare che il presidente Stompanato abbia mai messo in vendita il club o abbia mostrato la volontà di non voler proseguire l’avventura fortunata, almeno finora, nel Girone I.

Il Real Casalnuovo godrebbe di ottima salute ed i risultati stanno portano ad una inusuale notorietà inserendosi in discorsi playoff nel dominio generale delle formazioni siciliane, Trapani e Siracusa su tutte.

Inoltre l’investimento della proprietà, questa estate, è stato cospicuo tant’è che son arrivati allo “Iorio” giocatori che farebbero gola a tante realtà come Reginaldo, Pezzi, Bucolo ed altri.

Non resta che attendere eventuali ammiccamenti o dichiarazioni ufficiali dal termine di questa stagione fino all’estate quando si entrerà nel vivo delle manovre. Per ora resta un pour parler.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.