Ponticelli, Sandro Ruotolo: “Ciò che sta sta accadendo a Ponticelli è un’emergenza nazionale”

- Advertisement -

Una guerra tra clan, con tre bombe lanciate negli ultimi quattro giorni. È ciò che sta accadendo a Ponticelli, quartiere di Napoli situato nella nella zona orientale della città con la quiete dei cittadini che è stata scossa in questa settimana a causa dei boati emessi dagli ordigni. La posta in palio è la solita, Droga e Racket ma come sempre a pagarne le spese sono i cittadini per bene che sono molto spaventati da questa situazione. A tal proposito stamattina è intervenuto in un’articolo sulla Repubblica di Napoli il senatore del Gruppo Misto, Sandro Ruotolo, vediamo le sue parole:

Ponticelli, Sandro Ruotolo: “I cittadini non devono essere lasciati soli”

“Ciò che accade a Ponticelli è una emergenza nazionale. Residenti, commercianti vivono nel terrore più assoluto. È un coprifuoco permanente. Le persone non possono e non devono essere lasciate sole. Devono mobilitarsi le istituzioni ma dobbiamo mobilitarci anche noi che siamo la società civile. Mi aspetto più polizia in strada, ma anche più telecamere, più investimenti per la scuola, la formazione, il lavoro, più sostegno alle alle associazione attive sul territorio”

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P