Savoia: Pignatiello,De Gregorio,Cirillo(Scalise),Giustiniano(Ruggiero),De Biase,Di Riso,Balestrieri,Alessandrella(Balzano),Ginestra(Cannavale),Russo(Postopio),Di Ruocco
A Disp:Cirillo,Sparavigna All.Barbera

Boys Posillipo:Abbenante,De Nicola,Cotugno,Cinque,Trapanese,Bertoli,Russo,Mizzoni L.,Bifulco,Cascella(Adamo),Mizzoni F.
A Disp: Galiero,De Luca,Conte, Pipolo,Eboli All.Sommella
Reti:Bifulco(BP)6’pt, Giustiniano(S)rigore 8′ st

Bella giornata di sport allo stadio Giraud di Torre Annunziata,dove si sono affrontati gli allievi regionali di Savoia e Boys Posillipo,nell’andata degli ottavi dei play off di categoria.Una bellissima cornice di pubblico ha fatto da sfondo a questo incontro tra giovani promesse,un vero e proprio spot per il calcio che al di la del risultato ,dovrebbe essere inteso come un gioco e soprattutto come una festa.In un pomeriggio contraddistinto dal caldo torrido,vero e proprio arbitro della contesa,le due formazioni non sono andate oltre l’uno a uno,rinviando il verdetto finale sul passaggio del turno al match di ritorno,che si svolgerà giovedi’ primo maggio in quel di Posillipo.Le due formazioni non si sono risparmiate,aggiudicandosi un tempo a testa,infatti nella prima frazione di gioco il Boys Posillipo è apparso più ordinato e soprattutto sfrontato,a differenza del Savoia apparso fin troppo timoroso soprattutto nei primi trenta minuti di gioco,da questo differente approccio al match è maturato il vantaggio lampo del Posillipo,che al sesto del primo tempo si trovava già in vantaggio,grazie ad una zampata di Bifulco,lesto ad insaccare alle spalle dell’estremo difensore oplontino.Dopo questa vera e propria doccia fredda,il Savoia sbanda e non riesce ad imbastire un qualsiasi tipo di reazione,forse i ragazzi di mister Barbera hanno pagato lo scotto di giocare una partita di una certa importanza,davanti ad un discreto pubblico,può capitare soprattutto se all’opera sono ragazzi alle prime armi,un difetto di personalità che poteva essere pagato a caro prezzo,ma nella seconda frazione l’inerzia del match è cambiata ,con un Savoia molto più spigliato,capace di scrollarsi di dosso la paura che aveva attanagliato l’undici oplontino nei primi quaranta minuti di gioco.Infatti nei primi minuti di gioco della ripresa il Savoia alza il proprio baricentro costringendo il Posillipo sulla difensiva e al settimo minuto si verifica l’episodio decisivo che regalerà il pareggio ai ragazzi di mister Barbera,un contatto dubbio ,avvenuto molto probabilmente fuori dall’area di rigore,spinge l’arbitro a decretare la massima punizione,sul dischetto si presenta Ginestra,il quale però si fa ipnotizzare da Abbenante che netraulizza il penalty,ma sulla respinta dell’estremo difensore napoletano si verifica un altro contatto in area di rigore e nel giro di pochi secondi il Savoia si vede assegnare un altro penalty.Questa volta sul dischetto si presenta Giustiniano che insacca alle spalle dell’incolpevole Abbenante,regalando cosi’ il pareggio agli oplontini.La partita resta equilibrata,il Savoia lotta e cerca di portare qualche pericolo verso la porta avversaria,senza riuscire però ad impensierire più di tanto il Posillipo,che anzi proprio nei minuti di recupero spreca una clamorosa palla goal con Adamo, che a tu per tu con Pignatiello calcia debolmente tra le braccia dell’estremo difensore torrese.Dopo questa ultima emozione  l’arbitro  dichiara la fine delle ostilità, con i ragazzi di entrambe le squadre esausti e spossati anche a causa del gran caldo che ha falcidiato entrambe le formazioni con molti calciatori colpiti da crampi.Complessivamente il risultato è apparso giusto,con la resa dei conti rinviata alla partita di ritorno,che alla luce del risultato maturato vede il Posillipo leggermente favorito,ma con la grinta e la voglia di vincere mostrata nella seconda frazione di gioco dai ragazzi di mister Barbera il passaggio del turno appare un traguardo abbordabile per la compagine oplontina
Raffaele Criscuolo

Potrebbe interessarti

Bufera Lozano, Gattuso lo caccia dall’allenamento

Lozano-Gattuso: alta tensione. Il Corriere dello Sport in edicola domani apre con la notiz…