Che Cristian Piccirillo sia uno dei centrocampisti più appetibili del panorama campano è ormai un dato di fatto.

Ausonia

Non a caso su di lui aveva messo gli occhi l’Insieme Ausonia, società che milita nel campionato di Eccellenza laziale. Non solo Piccirillo era stato messo sotto la lente di ingrandimento della società della provincia di Frosinone, ma c’è stata anche una trattativa che ha portato alla chiusura con l’ok da entrambe le parti. Con tanto di presentazione e foto di rito nella sede laziale, l’affare Piccirillo era ormai concluso. Quantità e qualità in mezzo al campo, “un calciatore che non si ferma mai” aveva dichiarato il diesse Damiano Del Borgo.

Salta tutto

Le vie del mercato però, sono infinite. Notizia dell’ultima ora infatti, Cristian Piccirillo deve rinunciare all’accordo preso con la compagine laziale. Motivi personali famigliari non permetteranno al centrocampista napoletano di aggregarsi alla rosa allenata da Sasà Amato, che sta facendo mercato soprattutto, in Campania.

Pezzo pregiato

Ed ora Piccirillo, centrocampista classe ’92 torna disponibile ad essere tesserato. Dopo aver vestito le maglie di Napoli Primavera, Ebolitana in D, con tanto di premio come miglior Under, Aversa Normanna in C2, Trani, Cavese, Acireale, Ercolanese, San Giorgio, Nola, Palmese, Real Forio e la scorsa stagione alla Puteolana, Piccirillo risulta essere uno dei profili più interessanti della categoria, potendo assicurare la giusta esperienza legata ad una condizione psico-fisica ottimale. Non ci resta che aspettare l’evolversi di nuove trattative che possono aprire nuovi spiragli al centrocampista napoletano.

Potrebbe interessarti

Agorà Academy, si parte dalle riconferme con le prime due novità

Non c’è due senza tre! E’ questo lo slogan che accompagnerà la scuola calcio A…