Un Giugliano rimaneggiato causa i tanti infortuni è uscito dall’ostica trasferta di San Tommaso con un pari. Uno 0-0 che da un lato lascia l’amaro in bocca visto che era importante vincere per restare ben saldi alla zona playoff. Oltre al lungodegente Caso Naturale, quest’oggi nella trasferta irpina Agovino non ha potuto contare nemmeno su Antonio Orefice, talentuoso bomber che da qualche settimana sta trascinando i tigrotti a suon di gol. Dopo un inizio gara costellata da tanti falli, al 29′ Landi compie un miracolo su Esposito che di testa non riesce a siglare l’1-0. Una partita piuttosto bloccata vista la grande intensità e organizzazione messa in campo dalla formazione di mister Liquidato. Al 72′ Marco Mola è chiamato al miracolo su Konate che con una rovesciata va vicinissimo all’1-0. Dopo una serie di cambi, la gara si è conclusa sull’0-0.

Potrebbe interessarti

Logoluso si riprende il Giugliano: “Con Agovino tutto è più semplice”

Ha incantato tutti nella trasferta di Acireale. Per movimenti e fisicità Gaetano Logoluso …