Paolo Banchero prima scelta al Draft Nba 2022: “Italia, ci vediamo presto”

- Advertisement -

Una notte magica per il basket italiano. Dopo Andrea Bargnani nel 2006, Paolo Banchero viene scelto dagli Orlando Magic alla numero 1 al Draft Nba 2022. Nelle ultime ore la notizia era già circolata nell’aria e tutti i bookmakers davano quasi certa la scelta degli Orlando Magic. Dopo l’esperienza universitaria, per Banchero è arrivato il momento di dire la sua nel mondo dei grandi. Ma la bella nottata per il basket italiano non finisce qui: oltre a Banchero, infatti, sono stati scelti Gabriele Procida (alla numero 36) e Matteo spagnolo (numero 50).

Paolo Banchero: “Italia, ci vediamo presto”

Non è nemmeno un sogno, è qualcosa di più grande. Speravo di poter arrivare alla Nba, mai mi sarei immaginato di diventare la prima scelta assoluta. Per questo mi sono emozionato così tanto, non ho mai pianto in vita mia fino a questa sera. Quando ho scoperto che sarei andato a Orlando con la prima scelta? Onestamente solo 20 secondi prima che il commissioner pronunciasse il mio nome. Questo è uno dei momento più belli della mia vita, darò tutto me stesso per i Magic“.

Alla Gazzetta poi, in merito alla prima scelta tutta “azzurra” proprio come quelle di Bargnani, ha riferito: “Beh onestamente definirmi cosi non è molto giusto nei confronti di Andrea Bargnani. Lui è nato e cresciuto in Italia, io a Seattle. Ma sono comunque molto orgoglioso di poter rappresentare l’Italia nella Nba”.

Infine sulla scelta di rappresentare l’Italia in nazionale ha chiuso: “Voglio ringraziare i tifosi italiani, ho sentito il loro amore e supporto per tutta la stagione. Ribadisco che giocherò in Nazionale, non quest’estate ma la prossima. Una promessa? Certo, state tranquilli

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P