Palio di Siena 2020 cancellato: non ci sono le condizioni di sicurezza per permettere che la manifestazione abbia luogo. Impossibile garantire il distanziamento sociale.

Il Palio di Siena si ferma per Covid – 19: le parole del sindaco

Il Sindaco di Siena, Luigi De Mossi ha ufficializzato la decisione di cancellare il Palio 2020. Impossibile garantire il distanziamento sociale.

“Il Palio è una festa di popolo e in questo momento, con queste condizioni non la si può vivere”

Annullati tutti e due gli appuntamenti col Palio, tradizionalmente fissati il 2 luglio e il 16 agosto (noto questo come il Palio dell’Assunta). All’inizio si era pensato ad un compromesso: far slittare gli appuntamenti al 22 agosto e al 26 settembre, ma ci si è resi conto che non ci sono le condizioni adatte a garantire un distanziamento sociale adeguato.

I protocolli di sicurezza chiedono spazi ampi tra le persone per cui ci si è dovuti arrendere all’evidenza: impossibile disputare il Palio garantendo il distanziamento sociale…

“Avevamo tenuto una porta aperta, pensando di rimandare la decisione, ma adesso era arrivato il momento di scegliere: la città e i senesi hanno bisogno di certezze” – ha aggiunto il sindaco – “E’ stata una decisione sofferta ma unanime. C’è stata la massima condivisione e c’è in tutti il massimo dispiacere”

Potrebbe interessarti

Diritti tv non pagati: Lega Serie A farà causa a Sky

La Lega Serie A farà a causa a Sky, l’emittente satellitare che non avrebbe pagato la sest…