Palermo – Catanzaro 1-2: video sintesi, interviste, gol e highlights da youtube | SERIE B 2023 – 2024

- Advertisement -

Con la gara Palermo – Catanzaro si apre la 15° giornata di Serie B. Entrambe si trovano in quinta posizione in classifica con 24 punti, ma il Palermo è chiamato al cambio rotta, poiché nelle ultime cinque partite ha conquistato solo una vittoria e con la panchina di Corini che in caso di sconfitta potrebbe saltare. 

Il Catanzaro sbanca il “Barbera”. Corini ai saluti?

Parte subito forte il Catanzaro che dopo 4’ minuti si rende pericoloso con Biasci su perfetto suggerimento in area di Ghion, ma l’estremo difensore rosanero fa suo il pallone. La formazione di Corini col passare dei minuti prende il pallino del gioco, ma non riesce a rendersi pericolosa, anzi sono ancora gli ospiti al 15’ a sfiorare il vantaggio con Katseris che chiama al grande intervento Pigliacelli. Alla mezz’ora è ancora il Catanzaro ad andare ad un passo dalla rete con Scognamillo da azione di calcio d’angolo. Il Palermo risponde poco dopo: cross di Di Mariano che trova ben appostato Mancuso che chiama alla parata Fulignati. Il Palermo alza i ritmi e al 39’ sfiora ancora con Mancuso che non riesce ad impattare ottimamente il pallone. Nel momento migliore della formazione di Corini il Catanzaro la sblocca con Iemmello bravo a domesticare un pallone difficile in area e a battere l’estremo difensore locale. Il Palermo si presenta in campo con Henderson al posto di Di Mariano, ma alla prima occasione del secondo tempo la formazione di Vivarini raddoppia con Biasci che chiude nei migliori dei modi un contropiede. Il Palermo cerca di rientrare in partita con Hansen, ma sbaglia clamorosamente. Al 58’ è ancora Iemmello a rendersi pericoloso, ma Paglicelli salva i suoi. Sul ribaltamento opposto è Marconi a chiamare all’intervento l’estremo difensore ospite. Corini corre ai riapri mandando in campo forze fresche per salvare il salvabile, soprattuto la sua panchina. Al 70’ grande chance per il Palermo di riaprirla con Henderson, ma è ancora Fulignati con un gran colpo di reni a salvare dirgli di no. Passano tre minuti è Valente da calcio di punizione a chiamare in causa l’estremo difensore ospite che allontana con i pugni. Al 83’ i padroni di casa la riaprono con il neo entrato Stulac, che ci mette quattro minuti per rendersi protagonista. Ottimo il cross di Valente. Sarà un finale di gara all’arrembaggio per la squadra di Corini. Il Palermo ora spinge e va vicinissimo al pareggio con Segre che impatta perfettamente un cross di Stulac, entrato subito in partita, ma Fulignati para. Al 93’ punizione per il Palermo con Valente che mette al centro un pallone velenoso, ma è ancora l’estremo difensore del Catanzaro a far suo il pallone. Sul ribaltamento opposto Pontisso sbaglia l’ultimo passaggio per Ambrosino. Il Palermo chiude il match in attacco è Brunori a calciare in porta con Scogliamillo che con una spallata difende l’uscita del suo portiere. L’ultima azione del match è ancora del Palermo: cross di Valente con Aurelio che devia in angolo. Dal corner successivo ottima conclusione di Lucioni con Fulignati che “rapisce” il pallone e salva i suoi. Cala il sipario al “Barbera”.

I cambi optati da Corini cambiano il match, ma i tre punti vanno al Catanzaro che stavano i rosanero di tre punti. 

Palermo – Catanzaro 1-2: video sintesi, interviste, gol e highlights da youtube | SERIE B 2023 – 2024

Reti: 44’ Iemmello, 49’ Biasci, 83’ Stulac (P)

Palermo: Pigliacelli, Mateju, Lucioni, Marconi (59’ Valante), Buttaro, Segre, Gomes (79’ Stulac), Lund (59’ Aurelio), Di Mariano (46’ Henderson), Brunori, Mancuso (59’ Di Francesco). A disp.: Desplanches, Kanuric, Aurelio, Nedelcearu, Graves. All. Corini

Catanzaro: Fulignati, Katseris (68’ Miranda), Scognamillo, Brighenti, Veroli, Sounas, Ghion (77’ Potisso), Pompetti, Vandeputte (68’ Olivieri), Iemmello (76’ Ambrosino), Biasci (77’ Stoppa). A disp.: Sala, Krastev, Krajnc, Verna, D’Andrea, Brignola. All. Vivarini

Ammoniti: Di Mariano, Vandeputte, Katseris, Buttaro, Pompetti, Stulac, Brunori, Olivieri, Miranda

Arbitro: Marinelli

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.