Olimpiadi: il punto sulla prima giornata di calcio

- Advertisement -

Dopo il calcio femminile, che ha preso il via ieri, oggi è toccato anche al calcio maschile fare il suo esordio alle Olimpiadi. Sorprende il pareggio a reti inviolate della Spagna contro l’Egitto, mentre il Brasile batte 4-2 la Germania nella replica dell’ultima Olimpiade. Brutta sconfitta anche della Francia contro il Mexico.

La Spagna va in bianco con l’Egitto

Il torneo viene aperto dalla Spagna, con molti reduci dell’Europeo in campo, che affronta l’Egitto. Le furie rosse allenate dal CT De La Fuente non riescono a sfondare il muro eretto dagli egiziani che portano a casa un prezioso 0-0.

Messico a valanga

Ottima prestazione del Messico che dopo un primo tempo chiuso sullo 0-0, riesce nella ripresa ad aver la meglio sulla Francia. sono i messicani a portarsi sul doppio vantaggio con Vega e Cordova. Mentre i galletti riaprono il match con il rigore trasformato da Gignac al 69’. Gli avversari non si scompongono e con  i neo entrati Antuna e Aguirre, che va a segno dopo due minuti dal suo ingresso in campo, portano a casa la vittoria con un sontuoso 4-1.

Nuova Zelanda, Giappone e Romania: vittorie di misura

Esordio vincente per la Nuova Zelanda e il Giappone che battono rispettivamente Corea del Sud e Sudafrica. I neo zelandesi chiudono il primo tempo sull’ 0-0, ma al 70’ la sbloccano con Wood. I padroni di casa faticano contro i sudafricani, infatti la prima frazione è a reti inviolate, mentre nella ripresa è la rete di Kubo a regalare il successo ai nipponici. Infine alla Romania basta l’autorete, nel primo tempo, di Oliva per battere l’Honduras.

Costa d’Avorio ok contro l’Arabia Saudita

Va alla Costa d’Avorio il match contro l’Arabia Saudita che va sotto al 39’ grazie all’autogol di Al Amri. A fine primo tempo arriva il pareggio saudita di Dawsari, mentre nella ripresa il gol vittoria per la Costa d’Avorio è del milanista Kessie su assist di Diallo.

Argentina ko contro l’Australia

L’Albiceleste non parte bene all’Olimpiade. La formazione di  Batista viene sconfitta dai canguri australiani che si impongono grazie ai gol di Wales (14’) e di Tilio (80’).

Va al Brasile la replica della finale dell’ultima Olimpiade

Il destino a volte è crudele e lo ha dimostrato l’urna che ha messo nello stesso girone le finaliste dell’Olimpiade di Rio de Jane rio nel 2016, Brasile e Germania si sono affrontate quest’oggi. Cinque anni fa furono i rigori a consegnare l’oro ai brasiliani, che chiusero i tempi regolamentari sull’1-1, oggi le cose sono andate decisamente meglio. Trascinati da un super Richarlison, autore di una tripletta e dal gol di Paulinho, hanno avuto la meglio contro la Germania per 4-2, a cui non sono b astati i gol di Amiri e Ache. Per il Brasile da segnalare anche il rigore sbagliato nel primo tempo da Cunha.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P