SALISBURGO. Il Napoli, nonostante la sconfitta per 3-1, passa alla fase dei quarti di finale.

Grande la gioia sulla panchina azzurra, per aver centrato questo primo step: azzurri rimaneggiati e ciò che si è fatto sentire è stata di certo l’assenza di Koulibaly, l’uomo più europeo della rosa azzurra.

Ad andare in vantaggio è prima il Napoli con Milik che al 14′ viola la porta di Walke.

Al 25′ della prima frazione di gioco, giunge il gol del pareggio che porta la firma di Dabbur. Il primo tempo si chiude sul 1-1.

 

Nella ripresa i padroni di casa, trovano il gol del vantaggio, al 65′, con Gullbrandesen, il tris definitivo viene calato in pieno recupero da Leitgeb.

Ultimo brivido finale minaccia la porta di Meret, ma per fortuna del Napoli va fuori. Dopo poco l’arbitro pone fine alle ostilità.

Potrebbe interessarti

Il Real Forio riprende gli allenamenti in vista dei play out cautelativi ed aggiuntivi

FORIO. Mancano pochi giorni al primo turno dei play out cautelativi ed aggiuntivi: sabato …