13/12/2015

Servizio a cura di Stefania Fina

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon (67′ Mertens), Higuain, Insigne (86′ El Kaddouri). A disp.: Rafael, Gabriel, Strinic, Henrique, Valdifiori, Maggio, David Lopez, Dezi, Chiriches, Chalobah. All. Sarri

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi (86′ Vainquieur), Rudiger, Manolas, Digne; Pjanic, De Rossi; Nainggolan, Iago Falque (82′ Gyomber), Salah (76′ Iturbe); Dzeko. A disp.: De Sanctis, Castan, Maicon, Keita, Emerson, Ucan, Di Livio, D’Urso, Umar. All. Garcia

Arbitro: Rizzoli
Assistenti di linea: Cariolato (40′ Barbirati)-Padovan
Assistenti d’area: Banti-Gervasoni
Quarto uomo: Barbirati

Ammoniti: Albiol (N), Mertens (N), Gyomber (R), Nainggolan (R), De Rossi (R)

Al San Paolo arriva la Roma di Garcia che non vince da tre trasferte. Il Napoli, dopo la deludente gara di Bologna, riesce a strappare un pareggio a reti bianche.
Mister Sarri rinuncia ancora una volta a Gabbiadini e conferma l’undici base. In difesa, si dispongono ai lati Hysaj e Ghoulam mentre al centro torna Albiol in coppia con Koulibaly. A centrocampo, si posizionano Allan, Jorginho e Hamsik mentre in attacco mister Sarri conferma ancora una volta Callejon, Higuain ed Insigne. Garcia non recupera Gervinho e, come preannunciato in settimana, non sono presenti neanche Totti, Torodis e Strootman. Il tecnico giallorosso cambia modulo e passa ad un 4-2-3-1. In difesa, si posizionano Rudiger e Manolas al centro e ai lati Florenzi e Digne. A centrocampo, il tecnico conferma Pjanic e De Rossi e, dietro la prima punta Dzeko, Garcia schiera il tridente composto da  Nainggolan, Salah e Iago Falque. A gara in corso, Salah prende il posto di Dzeko come prima punta. Il Napoli avanza fin dai primi minuti di gioco e si fa vedere spesso nella meta’ campo avversaria. La Roma non rischia e getta palla in avanti. All’8′ Dzeko si infortuna alla testa a causa di uno scontro con Koulibaly e il gioco si ferma. L’attaccante giallorosso rientra poco dopo. Al 14′ Dzeko tenta la conclusione in area di testa. L’attaccante sbaglia la mira. Al 20′ scatta Hamsik dalla sinistra, appoggia la palla in area. Higuain non ci arriva. Al 24′ Higuain tenta la conclusione. Szczesny blocca sicuro. Al 25′ occasionissima per gli azzurri. Insigne s’invola in area dalla sinistra e tenta la conclusione. La palla finisce alta di poco. Al 27′ Manolas, su calcio d’angolo, tenta la girata in area. La palla termina fuori. Al 34′ il Napoli sfiora il goal. Insigne dal limite perde palla e sfuma una grande occasione per gli azzurri. Al 34′ e’ ancora Insigne ad andare vicino al vantaggio. L’attaccante azzurro parte dalla sinistra e tira. La palla termina fuori di poco. Al 40′ si infortuna il guardalinee Cariolati e prende il suo posto il quarto uomo Barbirati. Al 42′ Dzeko si sposta sulla sinistra e Salah prende posizione in campo come prima punta. Nella ripresa, al 49′, Ghoulam crossa in area. Higuain non ci arriva. Al 53′ ci prova Callejon di testa. La palla termina fuori. Al 60′ il Napoli spreca una clamorosa occasione. Hamsik, su assist di Higuain, tutto solo tenta la conclusione. La palla sfiora il palo. Al 67′ Insigne tenta di liberarsi da tre avversari in area, dribbla ma Szczesny blocca in tempo. Al 77′ il Napoli sfiora il goal. Higuain s’invola in area, viene anticipato e non intercetta il cross di Insigne. All’85’ clamorosa occasione per gli azzurri. Hamsik tutto solo in area calcia. Szczesny devia. Al 90+1 Mertens sfiora il goal. Dopo tre minuti di recupero, termina il match con il risultato di 0-0.

Potrebbe interessarti

NOCERINA

19/09/2018 Ripreso il lavoro di allenamenti per i  rossoneri sul campo di Piedimonte, dopo…