di Francesco Camerlingo

Wilfred Zaha, attaccante ivoriano classe 92’ finisce nuovamente sul taccuino della dirigenza azzurra. Giocatore duttile, forte fisicamente e soprattutto velocissimo, potrebbe esser il profilo giusto per aggiustare il reparto avanzato del Napoli, alla luce del probabile addio di Callejon già a gennaio. Il Cristal Palace detiene il cartellino e sarebbe disposto a trattare per cederlo. La sua valutazione si aggira attorno ai 25 milioni, ma a 20 potrebbe chiudersi a favore dei partenopei la trattativa. Zaha ha militato con buon successo anche nelle fila del Manchester Utd. Rapidità e dribbling sono i suoi punti forti, ha un ottimo senso del gol; nasce ala destra ma molte volte con discreto successo ha fatto la punta centrale. Ingaggio alla portata del Napoli (percepisce circa 2,7 milioni di sterline lorde attualmente)  e costo relativamente basso del cartellino stuzzicano Cristiano Giuntoli, chiamato a reperire calciatori che abbiamo precise connotazioni per rinvigorire l’organico. Si attendono sviluppi; una cosa è certa: De Laurentiis ha già parlato, sebbene alcuni mesi fa, con l’agente dell’ivoriano per tentare di portarlo in azzurro. Ritorno di fiamma…

Potrebbe interessarti

Napoli, Lobotka atteso in città

di Francesco Camerlingo Stanislav Lobotka sarà il nuovo playmaker del Napoli. Intesa raggi…