di Francesco Camerlingo 

Giugno è ancora molto lontano, Gennaio e senza dubbio  più a portata di mano. Saranno due sessioni di mercato davvero importanti per il Calcio Napoli. La società azzurra, alla luce di quanto accaduto nei giorni scorsi è decisa più che mai a dare una sterzata alla situazione. Il patron De Laurentiis, è all’opera con i suoi consulenti per le ammende da infliggere agli ‘ammutinati’. Sarà un cosa molto spiacevole per la truppa partenopea. Oramai il dato è tratto; ad oggi lo spogliatoio è difficile da gestire, ora più che mai. Risultano leggeri segnali distensivi tra i litiganti- Edo De Laurentiis e Allan- ma nulla che possa far del tutto dimenticare il momentaccio e il temporale di critiche caduto sulla squadra. Questo la società lo sa bene. Giuntoli sarà chiamato ad un arduo lavoro dunque: il rimpasto dell’organico.

Mertens e Callejon lontanissimi, Allan e Koulibaly potrebbero aver la stessa sorte. Forse anche Insigne potrebbe decidere di trovar gloria altrove. Tutti sulla lista dei partenti. Questo potrebbe un esodo senza precedenti in casa Napoli, con la conseguente urgenza di aprire un nuovo ciclo con un rinnovato carico di stimoli e motivazioni. Sul versante guida tecnica, tutto passa dall’esito della gara di domani sera contro un Genoa rimaneggiato per via delle assenze. Il Napoli deve provare a ritrovare se stesso.

Potrebbe interessarti

Napoli, cambia tutto…o quasi

di Francesco Camerlingo Si pensa già al Milan in casa Napoli. Ancelotti fresco di ritorno …