delaurentis

Aurelio De Laurentiis presidente del Napoli ha deciso: i giocatori rivoltosi pagheranno due multe. Quindi, dalle parole ai fatti. ADL non ha gradito che i suoi giocatori si siano ammutinati e non abbiano rispettato un suo preciso ordine ed ecco che ora arrivano le decisioni.

Aurelio De Laurentiis implacabile: i giocatori pagheranno due multe

Stando a quanto riporta il quotidiano TuttoSport, il presidente del Napoli non scherza e fa sul serio. Intanto si aspetta dalla squadra, ma non solo lui tutta la dirigenza, che il prossimo impegno contro i rossoneri venga onorato con il massimo dell’impegno.

La vittoria è “d’obbligo” sabato a Milano alle ore 18 contro il Milan. Dopo la grande rivolta post Salisburgo e le ultime 5 partite (4 pareggi ed una sconfitta) senza successi la “rinascita” del Napoli deve essere evidente e tangibile.

Ancellotti dovrà rimettere assieme i cocci

Ancelotti avrà l’arduo compito di far tornare il sereno in seno alla squadra e chiudere la falla che si è creata tra i giocatori e la dirigenza. Insomma una vera e propria svolta. Tuttavia De Laurentiis non scorda il tradimento subito e si avvia a “farla pagare” – non solo in senso figurato ma anche reale- ai colpevoli.

Le multe di De Laurentiis

Il presidente ha la facoltà di trattenere il 50% di una mensilità fino al giudizio definitivo del Collegio Arbitrale e portare in tribunale singolarmente i calciatori per danno d’immagine.

Ma lo farà davvero? Insomma pare che l’ago della bilancia penderà in un senso o nell’altro a seconda di come andranno i match di sabato a Milano e poi mercoledì a Liverpool, dove sarebbe prevista la presenza del Presidente del Napoli, di rientro da Los Angeles il prossimo lunedì 25 novembre.

Potrebbe interessarti

Juve, presentata la nuova maglia: più bianco, righe più larghe pennellate con intarsi in oro

Sabato contro la Roma, il club bianco nero debutterà con la nuova casacca ufficiale che pr…