Mauro Icardi

La svolta potrebbe arrivare in un caldo lunedì di fine luglio. Mauro Icardi e il Napoli sono più vicini e lo saranno comunque soprattutto se il Real Madrid dovesse accettare l’offerta per il prestito di James Rodriguez.

L’attaccante dell’Inter, in ritiro da solo alla Pinetina, è in partenza. Lo vuole la Juventus che, finora, ha abbozzato un tentativo tra Fabio Paratici e Wanda Nara che avrebbero avuto un incontro a Ibiza, dove entrambi sono in vacanza, parlando ovviamente di Icardi.

Il calciomercato del Napoli, però, si muove anche su altri fronti.

L’Inter gradisce la destinazione partenopea per Icardi, anche perché i rapporti tra Marotta e Paratici non sono più gli stessi degli scorsi anni quando hanno portato scudetti e finali Champions alla Juventus collaborando insieme. E il Napoli sa che può inserirsi nell’affare, che i 60 milioni del cartellino di Icardi (che un anno fa era molto più elevato) possono diventare anche trattabili. Possono diventarlo anche i 7,5 milioni che il club di De Laurentiis intende pagare per l’ingaggio. Tra l’altro, sarebbe previsto un colloquio telefonico tra Icardi e Ancelotti

Insomma, si lavora e la settimana appena iniziata potrebbe regalare grandi sorprese, in positivo. Oggi, però, se c’è una direzione verso la quale volge lo sguardo al futuro Icardi, quella è proprio Napoli. 

Potrebbe interessarti

Savoia, Volzone passa alla Fidelis Andria

Il Savoia ha ceduto il portiere Gianluca Volzone che, con l’arrivo di Coppola in mag…