Napoli, il 29 luglio sarà presentato lo stadio “Maradona”

- Advertisement -

Il 4 dicembre 2020 lo stadio “San Paolo” veniva intitolato a Diego Armando Maradona, morto pochi giorni prima per le malattie che lo affliggevano da tempo. Secondo i colleghi di Sky, il 29 luglio, alle ore 21:00, sarà finalmente inaugurato lo stadio e verrà scoperta la statua-omaggio realizzata da Mimmo Sepe. I dettagli della manifestazione non sono ancora noti nello specifico, ma dovrebbe andare in scena anche uno spettacolo canoro.

Il gelo di ADL

Secondo alcune testate online, tra cui Virgilio.it, tuttavia, la decisione di inaugurare il “Maradona” è stata presa dal Comune di Napoli senza informare preventivamente Aurelio De Laurentiis che, con la squadra di cui è presidente, dovrebbe costituire l’altro attore principale della manifestazione. Il patron azzurro, rispondendo alle domande su questo grande evento, ha dichiarato laconicamente che il 29 luglio il Napoli sarà in volo alla volta di Monaco di Baviera per l’amichevole di lusso contro il Bayern.

Il malumore in città

L’inaugurazione del “Maradona”, dunque, diventa una sorte di mistero e crea un altro precedente negativo con la giunta De Magistris, che non è mai riuscita, soprattutto negli ultimi tempi, a intrattenere rapporti di efficace collaborazione con il club della città. I tifosi, infatti, non hanno mancato di esprimere il loro disappunto per il malinteso tra il Napoli e il Comune, prendendo le difese ora di De Laurentiis, ora del primo cittadino.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P