Dopo l’esonero di mister Marino avvenuto questa mattina la dirigenza partenopea composta dal Presidente Lello Carlino e il DS D’Ingeo si sono mobilitati per cercare una figura di prestigio per mantenere la massima serie.

Tale scelta è ricaduta su Alessandro Pistolesi, come si vociferava nei corridoi. Il neo tecnico delle partenopee vanta una vasta esperienza avendo portato il Valdarno, poi diventato Castelfranco e da qualche anno Empoli Femminile, dai campionati regionali fino alla massima serie dove ha ottenuto, nella scorsa stagione, una bellissima salvezza.

Pistolesi ha vinto anche l’ambito premio come la Panchina d’Argento. Ecco il comunicato ufficiale del club partenopeo:  Il nuovo allenatore del Napoli Femminile è Alessandro Pistolesi, che guiderà la squadra fino al termine della stagione. Pistolesi, classe 1961, vanta una lunghissima esperienza nel calcio femminile iniziata addirittura nel lontano 1984 con il G.S. La Piazza divenuto poi Valdarno CF e Castelfranco CF fino a diventare l’attuale Empoli. Pistolesi ha allenato proprio l’Empoli nella passata stagione in Serie A ed ora approda a Napoli insieme al suo vice Giacomo Dani. Lo staff a disposizione del nuovo allenatore sarà completato dal preparatore atletico Euro Baracchi, da quello dei portieri Arturo Tudisco e dal collaboratore tecnico Francesco Persico – che già erano alle dipendenze del club”.

 

 

Potrebbe interessarti

Roma – Atalanta 1-1: apre Malinovsky, chiude Cristante

All’Olimpico si affrontano due formazioni he sono in un’ottimo momento di forma, anche se …