di Francesco Camerlingo

Si pensa già al Milan in casa Napoli. Ancelotti fresco di ritorno da Nyon, dove ha partecipato ad una rassegna indetta dall’Uefa che prevede l’adesione di tutti i top allenatori del momento, è intento a ‘scompaginare’ l’assetto tattico in vista del prossimo impegno contro il Milan, in programma l’altra settimana.  Ovviamente è fuori luogo parlare di bozze di formazione et similia, ma non può trascurarsi qualche dato importante, proprio in vista del prossimo impegno che a questo punto diventa essenziale per tutti: il Milan ha bisogno di punti, così come i partenopei; sarà una sorta di scontro frontale per dire chi è in ripresa e chi invece può sprofondare. Mertens, apparso nervoso e sotto tono soprattutto contro il Genoa, potrebbe non partite titolare, così come Callejon, per lasciare il posto di alto a destra ad Hirving Lozano, lasciato a casa e non aggregato alla nazionale messicana, proprio su indicazione del ct Martino, al fine di accelerare la sintonia in maglia azzurra. Per ora si va per intuizione, poi chiaramente sarà fondamentale valutare più cose in prossimità del match. Epurazione o no, serve cambiare. Tutto o quasi in questo Napoli.

Potrebbe interessarti

Napoli, Lobotka atteso in città

di Francesco Camerlingo Stanislav Lobotka sarà il nuovo playmaker del Napoli. Intesa raggi…