Napoli-Bologna 3-1 (Insigne, Osimhen, Insigne) (Soriano)

Il Napoli vince, pur non giocando una delle sue migliori partita. Conquista tre punti importantissimi che per la rincorsa alla Champions, soprattutto in virtù dei prossimi impegni (Milan, Juventus e Roma, tutte in trasferta).

Nella prima parte di gara, gli azzurri hanno creato tantissimo arrivando alla rete dopo soltanto 8 minuti di gioco con Lorenzo Insigne che insacca da fuori area dopo una bella combinazione con Zielinski.

Qualche occasione pericolosa per raddoppiare successivamente, prima di concedere campo e fiducia al Bologna, complice anche l’infortunio di Ghoulam che stava dando un apporto intenso sulla fascia sinistra alla manovra offensiva azzurra. La squadra di Mihajlovic avrebbe meritato anche il pari al termine dei primi 45 minuti, evitato soltanto da una grandissima parata di Ospina su un colpo di testa molto pericoloso di Palacio.

Nella ripresa diventa decisivo il cambio di Gattuso che toglie Mertens e inserisce Osimhen. Da un altro lancio di Zielinski arriva il secondo gol con uno scatto imprendibile del nigeriano che semina Danilo e poi calcia di destro trovando il 2-0.

Il Bologna, però, non demorde e trova la rete del 2-1 al 73′ con Roberto Soriano servito da Skov Olsen. Al 76′, poi, Lorenzo Insigne si inventa la rete del 3-1 con un tiro imprendibile che finisce alle spalle di Skorupski e chiude definitivamente la partita.

Potrebbe interessarti

Napoli-Crotone 4-3: Di Lorenzo regala 3 punti fondamentali agli azzurri

NAPOLI-CROTONE 4-3 (Insigne, Osimhen, Mertens, Di Lorenzo) (Simy, Simy, Messias) Vittoria …