di Stefania Fina

NAPOLI – BENEVENTO 2-0

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam; Fabian, Babayoko; Politano (85’ Hysaj), Zielinski (81’ Maksimovic), Insigne; Mertens (81’ Elmas). A disp.: Contini, Ospina, Zedadka, Demme, Mario Rui, D’Agostino, Cioffi, Labriola, Lobotka. All. Gattuso

Benevento (4-3-2-1): Montipo’; Depaoli, Tuia, Barba, Foulon (64’ Letizia); Hetemaj , Schiattarella (46’ Insigne), Viola; Ionita (82’ Moncini), Caprari (64’ Sau); Lapadula (70’ Gaich). A disp.: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Tello, Dabo, Insigne, Di Serio, Pastina. All. D’Angelo

Arbitro: Abisso
Assistenti di linea: Galetto-Pagliardini
Quarto uomo: Sacchi
Var: Valeri
Assistente Var: Giallatini

Marcatori: 34’ Mertens (N), 66’ Politano (N)

Ammoniti: 58’ Koulibaly (N), 62’ Di Lorenzo (N), 80’ Barba (B), 81’ Koulibaly (N), 84’ Hetemaj (B)

Espulsi: 81’ Koulibaly (N)

Rec: 4’ st

Gli azzurri superano il Benevento allo stadio “Maradona” con il risultato di 2-0. Mertens apre le danze al 34’ e nella ripresa è Politano a segnare il raddoppio.

Napoli – Benevento: le scelte degli allenatori

La squadra di mister Gattuso era reduce da una settimana difficile a causa degli infortuni subiti nelle ultime gare e per l’incontro infrasettimanale giocato contro i Granada. Il tecnico azzurro però recupera Ospina ma non lo schiera titolare e ritorna Mertens titolare, pedina fondamentale per il gruppo partenopeo. Anche il Benevento aveva perso giocatori importanti. Infatti, mister Inzaghi non aveva recuperato Improta ed aveva perso Glik per squalifica. Mister Gattuso è sceso in campo con il 4-2-3-1. Tra i pali abbiamo visto Meret. In difesa, sugli esterni si sono posizionanti Di Lorenzo e Ghoulam che è tornato titolare mentre al centro abbiamo visto la coppia Rrahmani-Koulibaly. In mediana il tecnico azzurro ha schierato Fabian e Babayoko, mentre Politano, Zielinski e Insigne si sono posizionati alla spalle di Mertens.

Pippo Inzaghi ha risposto con il consueto 4-3-2-1. Tra i pali abbiamo visto la conferma Montipo’. In difesa Depaoli e Foulon si sono posizionati sugli esterni mentre al centro abbiamo visto Tuia e Barba. In mediana il tecnico giallorosso ha schierato Hetemaj, Schiattarella e Viola. In avanti Ionita e Caprari hanno supportato Lapadula.

Napoli – Benevento: la cronaca della partita

La gara è iniziata a ritmi abbastanza elevati con il Napoli che ha cercato di fare subito la sua parte. Gli ospiti hanno retto bene alle pressioni avversarie per i primi 7 minuti di gioco. All’8’ Koulibaly viene messo a terra ed è punizione per i azzurri. Sul dischetto si posiziona Ghoulam che calcia direttamente in porta. Montipo’ esce al volo spazza via. Al 15’ è ancora il Napoli a rendersi pericoloso. Fabian calcia dal limite ma Montipo’ non si lascia sorprendere. Al 20’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Fabian tenta la conclusione dal limite. È ancora l’estremo difensore giallorosso a salvare. Al 23’ Mertens ci prova dalla destra. La palla finisce di poco fuori, sopra la traversa. Al 34’ arriva il vantaggio azzurro. Mertens calcia dalla distanza su assist di Insigne e batte Montipo’ senza difficoltà. Al 38’ il Napoli raddoppia con Zielinki ma il gol è annullato per fuorigioco. Al 42’ calcio di punizione per il Benevento dal limite. Calcia Caprari direttamente in porta ma Meret blocca senza difficoltà.

Napoli – Benevento: la ripresa

Al 50’ prova a rendersi pericoloso il Benevento. Lapadula s’invola in area ma scivola alla sinistra di Meret. La palla finisce fuori. Al 63’ tiro a girò di Ghoulam dalla sinistra. La palla finisce fuori di poco. Al 66’ raddoppio degli azzurri. A metterci la firma è Politano su assist di Insigne. Al 71’ Insigne prende palla in area e calcia dalla destra. La conclusione finisce fuori di poco. Al 75’ è Koulibaly a puntare la porta ma la palla non la centra. All’81’ viene espulso Koulibaly per doppia ammonizione. Negli ultimi minuti di gioco, i sanniti provano ad accorciare le distanze ma senza nessun risultato. Gli azzurri si portano a casa il il derby del “Maradona”.

Potrebbe interessarti

Fantacalcio, le 5 rivelazioni del finale di stagione: riecco Dybala!

Nove giornate al termine del campionato, e leghe di fantacalcio pronte ad entrare concreta…