ancelotti

Davanti ad un San Paolo mai così vuoto (meno di 10mila spettatori, complici anche Pasquetta e maltempo), il Napoli è incappato ieri nella sconfitta consecutiva, come mai era capitato in questa stagione. I pochi tifosi presenti hanno contestato tutto e tutti, senza risparmiare nemmeno mister Carlo Ancelotti.

Proprio il tecnico di Reggiolo a fine gara ha commentato sconsolato: “Per un’ora abbiamo fatto molto bene. Poi col pareggio è diventato tutto più difficile anche a livello psicologico. L’esclusione di Insigne? Ha giocato tre partite in una settimana, le due con l’Arsenal e col Chievo. C’è stato grande dispendio fisico, ho voluto preservarlo, sarà pronto per le prossime partite. Lorenzo è un patrimonio importante, deve tornare ai suoi livelli. Tutti noi l’aspettiamo. Deluso? Sì, sono dispiaciuto. Il calcio è questione di attimi e quando non sei al 100% l’attimo ti sfugge. Il calo dei centrocampisti? Nella seconda parte di stagione abbiamo perso qualcosa, ma non penso sia dipeso dal fatto che siano andati via dei calciatori. Abbiamo perso motivazioni e spirito. Ora pensiamo a blindare il secondo posto e poi all’anno prossimo, prendendo spunto dal fatto che la prima parte di stagione è stata buona e la seconda meno buona. A questa squadra bisogna dare continuità. Qualche aggiustamento dal mercato ci sarà“.

Anche il portiere colombiano David Ospina ha parlato al termine della sconfitta contro l’Atalanta: “È stata una partita strana, che avremmo dovuto chiudere prima approfittando delle tante occasioni che abbiamo creato. Poi, invece, abbiamo accusato un passaggio a vuoto dopo il gol del pareggio e siamo calati di intensità nel finale. Non è mai facile alternarsi con i colleghi ma è una situazione alla quale dobbiamo abituarci facendo in modo di essere pronti ogni qualvolta veniamo chiamati in causa dando il nostro contributo per il raggiungimento degli obiettivi. Ne avevamo di alti, poi la Juve è volata via ed abbiamo perso il treno in Europa League. Ci spiace“.

Potrebbe interessarti

Savoia, le parole di mister Parlato e Rekik dopo la vittoria col S. Maria

Al termine della vittoria contro la Polisportiva Santa Maria, mister Carmine Parlato ha ri…