Non tutto sta andando come previsto. Non come dovrebbe. Ma i rapporti umani tra società e allenatore sono eccezionali. Da sempre.

Non solo il caso Insigne, ad animare queste ore in casa Napoli potrebbe esserci qualcosa di ben più importante: il futuro di Carlo Ancelotti. Il pareggio col Genk in Champions League e soprattutto il ko contro il Cagliari avrebbero creato delle tensioni e qualche strappo all’interno del gruppo.

Nonostante il caso legato al capitano azzurro sembra già essere rientrato. Insigne dovrebbe giocare contro il Torino nel prossimo turno di campionato, i malumori in casa partenopea non si placano.

Secondo il Corriere dello Sport, infatti, un possibile divorzio a fine stagione tra l’allenatore e la società non appare così impossibile. La gara contro il Torino potrebbe già essere decisiva per il Napoli nella corsa allo scudetto e una sconfitta farebbe piombiare gli azzurri molto distanti da Inter e Juventus che si affronteranno nel derby d’Italia. Ancelotti, sempre secondo il quotidiano, potrebbe pensare all’addio al termine della stagione in corso. Un anno prima della scadenza del proprio contratto.

Potrebbe interessarti

Albanova vola, mezza impresa del Sant’Agnello. Crisi Scafatese

Negli anticipi del sabato c’è una grande protagonista, l’Albanova di Pasquale Ferraro. L’A…