Non si placano le polemiche in casa Napoli. Complice l’ennesimo passo falso in campionato (1-1 contro l’Udinese), si torna a parlare dei recenti fatti di ammutinamento contro il ritiro imposto dalla società. A svelare dettagli di quelle ore intense è Il Mattino che parla di quanto avvenuto la sera del 5 novembre.

MERTENS E NON SOLO – La novità sulla vicenda riguarda una email inviata da Cristiano Giuntoli, ds del Napoli, alla squadra la mattina del 3 novembre, ben prima dell’annuncio del ritiro da parte di De Laurentiis. Nella comunicazione pare sia stato sottolineato il motivo della richiesta di ritiro, ovvero per maggiore concentrazione e, dunque, non per ragioni punitive. La risposta della squadra e dei giocatori, come è noto, è stato l’ammutinamento. Ma non solo. Ci sarebbe stata una lunga discussione tra Giuntoli e Ancelotti, ma anche uno sfogo di Dries Mertens con il ds. “Non ci aiuti, non ci tuteli col presidente”, avrebbe detto il belga. Successivamente, ecco anche Insigne e Allan furiosi con Edoardo De Laurentiis con il brasiliano placato dai compagni prima di venire a contatto col figlio del patron.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …