Non c’è storia nella semifinale valida per il Mondiale per club, dove il Bayern Monaco liquida facilmente l’Al Ahly e approda in finale. Partita mai in discussione che ha visto i tedeschi come da pronostico dominare la gara senza mai rischiare nulla.

Dominio Tedesco

La partita si mette subito in discesa per i bavaresi grazie alla rete di Robert Lewandowski che non sciupa l’assist di Gnabry e sblocca subito il punteggio

Il prosieguo della gara è un monologo, in cui il Bayern sfiora più volte il raddoppio prima con lo stesso attaccante tedesco, poi con Alphonso Davies. La squadra egiziana non è mai riuscita ad affacciarci nell’area del Bayern rendendo Neuer uno spettatore non pagante. Nel secondo tempo la squadra tedesca abbassa il ritmo della gara  facendo correre completamente a vuoto gli avversari. A sfiorare il raddoppio è Thomas Muller che spreca davanti al portiere El Shenawy. Valzer di cambi da ambedue le parti ma la sostanza non cambia e all’87’ arriva la doppietta di Lewandowski che accomoda in porta un cioccolatino di Leroy Sane.

Mondiale per club: finale a sorpresa per il Bayern

Bayern che vola in finale, dove giovedì alle ore 19:00 italiane sfiderà il Tigres che si è imposto nell’altra semifinale contro il Palmeiras grazie alla rete su rigore del francese Andrè-Pierre Gignac.

 

Potrebbe interessarti

Samdoria – Verona: le formazioni ufficiali

Al Marassi di Genova in contemporanea col match dell’Ezio Scida tra Crotone e Udines…