Mister Andreoletti pre Caserta: partirò dalle certezze della scorsa gara

- Advertisement -

Alla vigilia del secondo derby consecutivo in trasferta per il Benevento, mister Andreoletti, nella ormai consueta conferenza pre gara, presenta la sfida del Pinto che sancirà anche l’esordio stagionale per la ripescata Casertana in Lega Pro:

Con la Casertana un derby sentito. Tello torna a disposizione

“E’ chiaro che questa gara porta diverse difficoltà anche perché della Casertana si conosce ben poco. Siamo partiti dalle loro certezze essendo il mister rossoblù un zemaniano, quindi credo partiranno da un 4-3-3. Tello si è messo a disposizione e ha fatto un discorso molto apprezzato dalla squadra, quindi è a disposizione. Nessuno degli infortunati sarà utilizzabile, è chiaro che ci mancano giocatori importanti. Ma non voglio lamentarmi visto che ho molti elementi a disposizione e tocca a me trovare le soluzioni giuste. Terranova e Ciciretti li porteremo con noi anche se non hanno molto minutaggio. In fase di costruzione giocheremo a tre dietro per cercare maggiori verticalizzazioni. Con due centrali è chiaro che uno degli esterni dovrà arretrare a fare il braccetto, ma non ho ancora deciso se sarà quello di destra o quello di sinistra. Sicuramente è una partita molto sentita, affrontiamo una squadra che viene da un ripescaggio e che avrà molta gente a spingerli sugli spalti. Cercheremo di sfatare il tabù del Pinto. Mi piacerebbe continuare a vedere una squadra viva e che sappia anche “menare”. 

Talia confermato a centrocampo. Da migliorare la fase di impostazione

“L’obiettivo è mantenere l’orgoglio visto nella due gare precedenti ma anche migliorare in fase di manovra. Abbiamo bisogno di giocare e lavorare, giocare molto in questo periodo mi fa piacere, sperando poi che i risultati siano positivi. L’euforia ci deve portare ad avere fiducia dei nostri mezzi. Simonetti è un giocatore in crescita ed è entrato bene in campo lunedì, può darci una grossa mano. Con Talia abbiamo trovato una buona quadra a centrocampo, quindi voglio evitare stravolgimenti anche se stanno migliorando anche le condizioni di Alfieri e Kubica, che secondo me si adatta bene in quel ruolo. Non si puoi fare un campionato importante se non hai una buona fase difensiva. Sulla fase di impostazione abbiamo un ampio margine di miglioramento, sono al momento soddisfatto sulla fase di non possesso. Viscardi è uno dei giovani che più mi ha impressionato dal ritiro e non è rimasto qui per caso, ma va inserito con intelligenza. La Casertana nel mercato ha effettuato dei colpi importanti da categoria superiore, mi aspetto una partenza forte da parte loro, poi si potrà sfruttare la nostra migliore condizione fisica”.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.