di Francesco Camerlingo 

Napoli ancora lontano dalla vittoria, al ‘Meazza’ finisce 1-1 contro un buon Milan.

Stasera non era solo la partita del rilancio, ma la gara della verità. Per entrambe era fondamentale vincere per slegarsi un po’ da una congerie di critiche molto intense nelle ultime settimane. Serviva partire alla grande dopo la sosta per le nazionali e invece…, solo un pari.

Buona cornice di pubblico a San Siro, dove uno striscione campeggia nel settore ospiti, quello del Napoli, dove si chiede il massimo rispetto per la maglia. Pioli parte male, durante il riscaldamento perde Suso (problema all’inguine), dentro Rebic a sinistra nell’attacco a tre con Piatek e il solito Bonaventura, quest’ultimo davvero in palla stasera. Ancelotti risponde con il canonico 4-4-2 con Elmas a sinistra nei quattro di centrocampo e la coppia dei ‘piccoletti’ in attacco, Lozano-Insigne.

Milan subito in avanti, al minuto 8’ Rebic mette al centro una palla invitante per Bonaventura, Meret anticipa evitando pericoli. Lo stesso Rebic, esce dopo solo 18’ minuti per lasciar posta a Kessie. Al 20’ ancora Milan: colpo di testa di Romagnoli da un calcio d’angolo, palla alta. Al 24’ ecco il Napoli, splenditi tiro di Insigne che si stampa sulla traversa, appostato sotto la traiettoria della sfera, Lozano che stacca e infila Donnarumma: vantaggio azzurro per 0-1. Risponde subito il diavolo, Bonaventura dopo 29’ calcia dal limite dell’area firmando il pari: 1-1. Al minuto 42’ Krunic pesca in area Piatek che manca l’occasione. Si va negli spogliatoi sul parziale di 1-1.

Ripresa inizia ed è confusione Milan: Kessie aggancia male a centrocampo, Lozano gli ruba palla servendo Insigne che pur smarcandosi, calcia a lato.

Spazio dunque per qualche cambio: entrano Mertens per Callejon, e Younes per Insigne. Il Milan butta dentro Leao per uno spento Piatek che poco prima del cambio, al 80’ manca il 2-1. Sul finale tiro a giro di Martens troppo velleitario, palla a lato di molto. Solo pari al ‘Meazza’ è 1-1 tra Milan e Napoli.

Potrebbe interessarti

Napoli, Lobotka atteso in città

di Francesco Camerlingo Stanislav Lobotka sarà il nuovo playmaker del Napoli. Intesa raggi…