La conferma di Maldini è arrivata giusto qualche minuto fa. Il direttore tecnico del Milan è intervenuto poco prima del calcio d’inizio di Milan – Parma e ha parlato del rinnovo di Ibra, del futuro di Donnarumma e anche di un grande deluso di questa stagione: Mario Mandzukic.

Su Ibra e Donnarumma

“Donnarumma? Quella sugli anni di contratto è una semplice scelta, tante volte ha dato soddisfazioni, altre volte no. Non sono per giudicare, so qual è la mia idea di costruzione della squadra, bisogna essere felici in due. Per Ibrahimovic mancano solo dei piccoli dettagli per il rinnovo, è vicino”. 

Il rinnovo dello svedese, quindi, sembra davvero a un passo. Dalle prime indiscrezioni filtra che la firma arriverà tra lunedì e martedì. Per Donnarumma, invece, l’ex capitano rossonero non si espone e dai piani alti filtra cautela, per non ripetere la telenovela dell’estate 2017. Tuttavia, il rinnovo sembra ancora lontano.

Su Mandzukic

“Mandzukic è dispiaciuto, pensava di essere in altre condizioni e di non farsi male. Sapevamo che c’era questo rischio visto che era stato fermo a lungo, era fisiologico”.

Il croato è stato fermato da un infortunio contro la Stella Rossa in Europa League, ma i tempi di recupero sembrano essere più lunghi del previsto. Contro il Parma siederà in panchina ma è difficile che possa prendere parte alla partita.

 

Potrebbe interessarti

Licata 2-2 Gelbison | videosintesi, gol e highlights da Youtube (VIDEO)

Gelbison che con un punto consolida la terza piazza, ma resta l’amaro in bocca per u…