sinisa Mihailovic

Il tecnico del Bologna Mihajlovic ha parlato oggi in conferenza stampa. L’allenatore del club rossoblù è stato accompagnato dai medici del Policlinico Sant’Orsola, struttura ospedaliera dalla quale è uscito nella settimana che ha preceduto la partita con il Parma. L’allenatore del Bologna ha fatto il trapianto di midollo osseo “da donatore non familiare lo scorso 29 ottobre 2019” e aver mostrato ai dottori “condizioni generali ed esami ematologici soddisfacenti“, come spiegato in un comunicato diffuso dall’ospedale. Oggi l’allenatore torna a parlare.

Sinina Mihajlovic parla della malattia e ringrazia tutti

Voglio ringraziare tutti che siete venuti qua.

Parte cosi la conferenza stampa del tecnico del Bologna. A quel punto entra anche tutta la squadra e lui dice:

Mi fanno sempre sorprese, fanno di tutto per non allenarsi.

A quel punto prende parola il giocatore Dzemaili in rappresentanza di tutti i giocatori intervenuti alla conferenza stampa, e dice:

Dire che ci sei mancato è poco, siamo stra contenti che sei tornato con noi, essere di nuovo con noi. Volevamo farti questa sorpresa, anche se oggi non sei tanto contento con noi. Cercheremo di farti di nuovo contento.

Dopo il piacevole siparietto riprende la parola il tecnico del Bologna che dice:

Ringrazio tutti, volevate essere di più ma vi ringrazio per aver rispettato le mie condizioni ed era meglio evitare di essere insieme a tante persone. Un’altra prova di solidarietà in questi ultimi quattro mesi. L’ultima volta che avevo parlato era il 13 luglio, quando avevo annunciato la malattia. Ora voglio spiegarvi il mio stato di salute. Prima però devo ringraziare tutti i medici per avermi supportato, nessuno meglio di loro sa quanto sia difficile affrontare la malattia. Voglio ringraziare tutti di cuore. Senza il loro aiuto non avrei mai fatto questo percorso, che secondo me sta andando molto bene.

Forza Forza Sinina.

Potrebbe interessarti

De Laurentiis positivo al CoronaVirus, come sta il presidente del Napoli

Aurelio De Laurentiis è risultato essere positivo al Coronavirus, e non sarebbe asintomati…