Il Matese perde la prima partita dopo la pausa al campionato dovuta alle restrizioni governative per il Covid-19. La formazione di Urbano deve cedere il passo al Castlnuovo Vomano.

Troppo Di Ruocco, non basta il gol del Tanque Galesio

Dopo un primo tempo equilibrato, la partita si sblocca nella ripresa. Termina infatti, zero a zero le prima frazione di gioco. Nel secondo tempo ci vuole un calcio di rigore per rompere gli equilibri. Barone atterra Faggioli in area, per l’arbitro è massima punizione. Dal dischetto Di Ruocco spiazza Palombo.

Al 77′ lo stesso Di Ruocco raddoppia. L’11 in maglia bianca regala una perla alla propria squadra. Tiro di prima intenzione dallo spigolo sinistro dell’area, palla a giro nel sette sul secondo palo. Nulla da fare per Palombo. A questo punto il Matese si riversa in attacco andando più volte vicino alla rete che possa riaprire la gara. Il gol però, arriva troppo tardi. È il 93′ infatti, quando l’arbitro assegna un calcio di rigore al Matese per un fallo di mano della barriera su calcio di punizione. Galesio trasforma, ma non c’è tempo per rimettere in parità la gara. L’argentino timbra così con un gol l’esordio con la maglia verde.

Potrebbe interessarti

Bonus Collaboratori Sportivi, ecco quando sarà erogato

Habemus bonus. O quasi. Nei prossimi giorni sarà erogato il sostegno statale per i collabo…