Dopo la scomparsa di Diego Armando Maradona lo scorso 25 novembre, Diego Armando Maradona jr è ufficialmente diventato argentino ottenendo la cittadinanza, è stato intervistato da Gianlucadimarzio.com rilasciando queste dichiarazioni: “Ho sempre saputo di essere al 50% napoletano e 50% argentino. E’ un sogno che si avvera, lo aspettavo da una vita intera. Sono molto orgoglioso che il governo argentino abbia scelto me come testimonial di questa iniziativa importantissima”.
Ha anche rilasciato dichiarazioni anche sul suo futuro e sul Napoli: “Voglio fare l’allenatore, studiare e prepararmi per farmi trovare pronto quando ci sarà l’opportunità di allenare una squadra. Il mio sogno è allenare il Napoli, ma ovviamente so che la strada è ancora molto lunga, inoltre, sono molto felice che si stiano riprendendo. Prima di tutto se lo merita il mister perché è stato oggetto di critiche vergognose. La squadra deve lottare per grandi obiettivi, siamo stati forse quelli più penalizzati dagli infortuni, per un periodo abbiamo giocato con quattro difensori di ruolo. Per tanti mesi poi sono mancati prima Mertens, poi Osimhen e adesso Petagna. Oggi però il Napoli è una squadra forte, che sta dando dimostrazione del proprio valore“

Potrebbe interessarti

Classifica sportivi più pagati

È stata pubblicata una lista con gli sportivi più pagati nel 2020. In vetta si trova, per …