Lúcio parla di Inter-Juventus

- Advertisement -

Lúcio, ex difensore di Inter e Juventus, ha parlato del Derby d’Italia in un intervista dato che lui è un doppio ex della sfida

Lúcio parla di Inter-Juventus, le dichiarazioni sui nerazzurri

“È in rifondazione, come normale che sia: quando vendi giocatori tanto importanti, cambi allenatore e filosofia, serve un po’ di tempo, ma già questo inizio ha detto che l’Inter c’è. È una squadra degna della storia del club e può vincere lo scudetto”

Lúcio parla di Inter-Juventus, le dichiarazioni sui bianconeri

“Sono andato alla Juve perché in quel momento l’Inter stava ricostruendo, altrimenti non avrei mai lasciato Milano: fui quasi obbligato dalle circostanze. Non avevo persone attorno che potevano consigliarmi e non c’erano altre opzioni. A Torino, però, ho trovato il trio di difensori della nazionale italiana e non c’era spazio: non è stato un momento felice, non restano buoni ricordi, e anche per questo l’Inter resta il ”mio” club italiano. Tutto fa comunque esperienza e anche alla Juve mi sono fatto amici come Buffon, Pogba e Pirlo: mi accolsero tutti bene”

Lúcio parla di Inter-Juventus, le dichiarazioni sui brasiliani in Serie A

“Danilo, Arthur, Alex Sandro e ora pure Kaio Jorge. Loro li seguo in maniera particolare anche in chiave Seleçao: ogni volta che fanno bene è un orgoglio. In un campionato come quello italiano diventi sempre migliore”

Lúcio parla di Inter-Juventus, le dichiarazioni sulla sfida di San Siro

“Ha grandi giocatori, molti campioni d’Europa, ma l’Inter gioca in casa. Questo resta il Clasico italiano, affascinante e difficile per tutti. Una volta in questa partita ho pure segnato io, in Coppa Italia. E ovviamente per l’Inter…”

Lúcio parla di Inter-Juventus, le dichiarazioni su Edin Džeko

“Ho giocato contro di lui quando era al Wolfsburg e io al Bayern. Ricordo soprattutto i suoi movimenti: è completo, sa passare e tirare alla stessa maniera. Lukaku è più fisico e decisivo in area ma, per ragioni diverse, sono entrambi difficili da marcare. E pure Lautaro lo è: oltre a segnare tanto, pensa al bene della squadra. Gli ha fatto bene passare tempo con Milito”

Lúcio parla di Inter-Juventus, le dichiarazioni sulla difesa dell’Inter

“La difesa dell’Inter mi piace tanto così come è: ha grande forza e capacità di costruire anche se dipende sempre dall’atteggiamento della squadra. E mi piace quando paragonano De Vrij a me: lui è quasi il regista della difesa”

Lúcio parla di Inter-Juventus, le dichiarazioni su Mourinho alla Roma

“Per chi, come me, ha condiviso tante emozioni con lui può sembrare strano, ma questo fa parte della professione. José è stato il migliore allenatore che io abbia mai avuto. È duro, coerente e corretto, non vuole mai perdere: con lui la Roma ha l’uomo giusto per tornare su”

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P