Nessuna trattativa con LMS per Insigne

- Advertisement -

Lorenzo insigne non andrà negli Stati Uniti; Vincenzo Pisacane ha smentito le voci di mercato sulla Major League Soccer.

Sarebbe stato soltanto un incontro di affari quello tra Insigne, Bill Manning (presidente del Toronto), Lino di Cuollo (vice presidente della Lega calcistica statunitense) e Andrea D’amico (storico agente intermediario). Della presunta trattativa con gli americani per la MLS non ci sono ancora conferme e dalle prime indiscrezioni il capitano del Napoli sarebbe soltanto interessato ad alcuni investimenti immobiliari negli Stati Uniti.

Le dichiarazioni di Vincenzo Pisacane

I chiarimenti circa l’incontro del calciatore partenopeo con alcuni dirigenti statunitensi arrivano dal suo procuratore, il quale ha dichiarato che non si tratterebbe di emissari di un club di calcio ma di agenti immobiliari per l’acquisto di uno o più appartamenti. Cresce la curiosità dei tifosi circa il destino di Lorenzo Insigne. Quale sarà il futuro del giovane attaccante?

Manca l’accordo

Il contratto in scadenza a gennaio non è stato ancora rinnovato e i suoi guadagni attuali ammontano a 5,5 milioni di euro ma dopo il recente incontro del suo manager Pisacane con De Laurentiis, pare non ci sia spazio per una possibile intesa. Del resto non è escluso che  Insigne possa trattare un’eventuale cessione a partire dall’1 febbraio visto che pure i club di Inter e Manchester United si sono interessati a lui.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P