NOLA. Prima grande vittoria stagionale per l’Ercolanese che sbanca Nola per 4-0. I padroni di casa venivano dalle belle vittorie di Francavilla in Sinni e Avellino, tra campionato e coppa. Ma nei ragazzi di mister Borrelli ha prevalso la voglia di riprendersi dopo in tonfo in casa all’esordio casalingo.

Ercolanese in vantaggio al 23’ del primo tempo con Figliolia su lancio di Di Crosta. Passano otto minuti e Tufano serve Murulo per il raddoppio. Poi a sei minuti dalla fine del primo tempo Sorrentino, oggi mastino del regista avversario Olivieri, su assist di Granata mette a segno il terzo gol con un diagonale.

Nella ripresa il Nola continua a non pungere, ha più possesso palla ma non crea occasioni da rete se non con Scielzo che calcia alto al 20’. A dieci minuti dalla fine, Murolo serve Calemme (da poco entrato al posto di Figliolia) e chiude la gara con il poker.

TABELLINO
NOLA – ERCOLANESE 1924 0-4 (0-3)

NOLA (4-3-3): Gragnaniello; Paradisone, Pepe (30’pt Lenci), Mocerino, Anzalone; Madonna (15’st Del Prete 1998), Olivieri, Colarusso (10’st Esposito Lauri), Tagliamonte (1’st Colonna), Esposito G., Scielzo (29’st Stoia). A disp.: Capasso, Falanga, Gioventù, Del Prete (2000). All: S. Liquidato.

ERCOLANESE (3-5-1-1): Patella; Granata, Prevete, Della Monica; Maiorino, Sorrentino, Tufano (45’st Trofo), Ferrieri (21’st Falivene), Di Crosta; Murolo (42’st Arciello); Figliolia (21’st Calemme). A disp.: Capasso, Paudice, Falivene, Ba, Conte, De Crescenzo, Arciello, Trofo. All: P. Borrelli.

ARBITRO: Calzavara di Varese.
I ASSISTENTE: Campanella di Agrigento.
II ASSISTENTE: Cumbo di Agrigento.

MARCATORI: 23’pt Figliolia, 31’pt Murolo, 39’pt Sorrentino, 35’st Calemme.

Note: ammoniti Colarusso, Colonna N), Ferrieri, Della Monica (E). Angoli: 6-2. Tempo di recupero: 2’pt; 4’st.

Potrebbe interessarti

Il Punto sulla Champions League: Ne resterà una sola..

NAPOLI. Le nuove formule degli ultimi anni della Champions League, volute in ossequio all’…