L’Ercolanese avvia un progetto educativo con le scuole elementari e medie

- Advertisement -

ERCOLANO. La S.S. Ercolanese 1924 è lieta di annunciare di aver intrapreso un progetto educativo con le scuole elementari e medie operanti sul territorio del Comune di Ercolano: “Dalla scuola allo stadio”. L’iniziativa ha lo scopo di far avvicinare i ragazzi allo sport in generale e al calcio nello specifico, regalare loro le emozioni indescrivibili che solo il campo da gioco sa trasmettere, il profumo degli spogliatoi, le voci dei protagonisti. I ragazzi saranno liberi di esaudire ogni curiosità interagendo con i veri protagonisti della squadra granata che dal lontanissimo 1924 onora il calcio nella nostra città, regalando anche dei talenti alla massima serie. Apprenderanno le ore di allenamento, le tattiche, l’alimentazione e tante altre piccole curiosità che ogni atleta deve seguire per raggiungere un buon livello di prestazione sportiva. I ragazzi potranno entrare allo stadio gratuitamente purché accompagnati da genitori o insegnanti. La società si impegna a mettere a disposizione degli alunni di volta in volta un delegato della società nonché un proprio tesserato per le interviste e le varie dimostrazioni nei vari plessi scolastici. Il progetto ha la durata dell’intera stagione calcistica.

“Il nostro obiettivo è coinvolgere nuove leve come tifosi e avvicinare i giovani alla cultura dello sport” dice il direttore generale Enzo Gaglione, promotore del progetto che “andrà avanti, anche se non dovesse esserci l’appoggio del Comune al quale ieri abbiamo indirizzato la lettera per spiegare cosa vogliamo fare, in particolare a tre assessori, allo Sport, alla Pubblica istruzione e alle Politiche sociali. Per noi è fondamentale portare i giovani allo stadio. Se Ercolano deve crescere come città lo deve fare con la cultura. Noi non abbiamo strutture come cinema e teatro e quindi lo sport e la squadra cittadina, con un tifo pulito, possono essere un volano culturale per la città”.

Proprio ieri a fine allenamento una dozzina di alunni della scuola “3 De Curtis-Ungaretti” della dirigente Stefania Montesano, accompagnati dai docenti Marina de Gaetano, Gianfranco Gambardella e Arturo Corniello, hanno calcato il terreno di gioco del Solaro e hanno conosciuto i calciatori e intervistato per il giornalino della scuola mister Pasquale Borrelli con il quale si sono dilettati a giocare.

Il presidente Vanni Russo ha donato una maglia della squadra alla scuola.

 

Ufficio stampa S.S. Ercolanese 1924

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P