Leo Messi rompe col Barcellona: City alla finestra, l’Inter sogna

- Advertisement -

Lionel Messi, salvo ulteriori clamorosi colpi di scena, non giocherà più nel Barcellona. La decisione della Pulce sembra irrevocabile, anche perché il presidente Josep Bartomeu ha deciso di non dimettersi. Messi considera ancora valida la clausola che lo libererebbe a costo zero visto che la data del 10 giugno non era rispettabile visti gli stravolgimenti dettati dall’emergenza Coronavirus. Ovviamente i blaugrana fanno braccio di ferro. Le intenzioni dell’argentino sono quelle di evitare una lotta in tribunale, quindi è probabile che si troverà un accordo per cederlo ad un prezzo abbordabile e non a 700 milioni (cifra della clausola rescissoria).

Futuro? La squadra favorita è il Manchester City di Pep Guardiola. I due si conoscono benissimo ed hanno un gran rapporto visti i precedenti con la maglia del Barcellona. Gli inglesi, se non dovessero avere la possibilità di aggiudicarsi il fuoriclasse argentino a parametro zero, sarebbero pronto a trattare e ad offrire una cifra che si aggira intorno ai 100 milioni di euro tra cash e contropartite tecniche. Restano sullo sfondo l’Inter ed il PSG.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.